top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


feed-image Feed Entries
Home
IN ARRIVO IL VIDEO CORSO
Aperto il nuovo profilo Istagram... Basta cliccare su "Businessforyou" .. da oggi  nelle storie, chi mi segue potrà farmi una domanda alla quale risponderò.

IN ARRIVO IL NUOVO VIDEO CORSO BUSINESSXYOU sul controllo della propria attività!

Gli interessati possono mandare una mail a corso@gruppoantonacci.it per usufruire dell'offerta lancio!

Ringrazio per la vostra partecipazione

Benvenuto dal tuo commercialista telematico !
INCENTIVI UNDER 35 OPERATIVI PER IL 2019 E IL 2020 Stampa E-mail
Mercoledì 06 Novembre 2019 07:04

Il disegno di Legge 2020 rende operativi gli sgravi già previsti nella Legge di Bilancio 2018 (L. 87/2018).
Fin da subito è possibile usufruire dello sgravio al 50% dei contributi INPS per chi assume giovani con età inferiore ai 35 anni per gli anni 2019 e 2020 (l'età verrà ridotta a 30 dal 1° gennaio 2021) fino ad un tetto massimo di 3.000,00 euro per ciascuna assunzione.
I destinatari dell'agevolazione non dovranno aver lavorato in precedenza con contratti a tempo indeterminato. Quindi vengono ammesse anche le trasformazioni di contratti da tempo determinato ad indeterminato e la prosecuzione di contratti di apprendistato professionalizzante purché alla data di prosecuzione gli apprendisti non abbiano compiuto 35 anni.
L'incentivo, come stabilito dalla legge 87/2018  avrà una durata massima di 36 mesi.
Potranno usufruire di tale incentivo tutti i datori di lavoro privati, inclusi quelli del settore agricolo e le società cooperative che assumono con contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti in attuazione del vincolo associativo.
Requisiti essenziali per ottenere l'agevolazione sono:
- DURC regolare nei sei mesi precedenti la fruizione dell'incentivo;
- nessun licenziamento nei 6 mesi precedenti le nuove assunzioni agevolate. 
Il bonus in oggetto è stato finanziato dall'aumento del prelievo sui giochi (PREU)

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Novembre 2019 07:22
 
DISEGNO DI LEGGE DI BILANCIO 2020: INTRODOTTO IL NUOVO BONUS FACCIATE CON DETRAZIONE SPESE AL 90% Stampa E-mail
Martedì 05 Novembre 2019 07:14

All'articolo 18 della bozza della legge di Bilancio 2020 si prevede che anche per il 2020 vengano mantenute le detrazioni IRPEF relative agli interventi sia edilizi, ovvero ristrutturazioni (detrazione al 50/65%) che di riqualificazione energetica (detrazione al 50%).
Sempre la stessa bozza di bilancio, all'art. 25 sembrerebbe introdurre nel 2020 il "bonus facciate" ovvero una detrazione pari al 90% e senza limiti di spesa per il rifacimento delle facciate degli edifici.
Negli interventi saranno inclusi anche i semplici lavori di manutenzione ordinaria quali ad esempio la tinteggiatura, l'intonacatura, il rifacimento delle ringhiere ecc. ecc.. Tale manovra sarebbe stata introdotta per migliorare il decoro urbano delle città.
La novità importante è che tale incentivo potrà essere cumulabile con gli altri già in vigore da tempo. Quindi ad esempio si potrà contemporaneamente avere accesso agli incentivi come ecobonus e sismabonus e allo stesso tempo ristrutturare le facciate.
La fruizione delle detrazioni sarà sempre collegata alla tracciabilità dei pagamenti.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Novembre 2019 07:31
 
LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: PRIME INFORMAZIONI Stampa E-mail
Lunedì 04 Novembre 2019 07:37

Al fine di aumentare la stretta contro l'evasione fiscale, il DL 124/2019 (legge di Bilancio 2019) ha ripreso il DL 118/2018 (legge di bilancio 2018) e il precedente DL 232/2016 in materia della lotteria degli scontrini, prevedendo una lotteria "gratuita" a premi per tutti consumatori che acquisteranno, a partire dal 1 gennaio 2020 prodotti e servizi non collegati alla loro professione.
La lotteria costituirebbe uno strumento alla lotta per l'evasione fiscale poiché, il contribuente, "spinto" dalla possibilità di vincita in una lotteria a premi per lui gratuita, solleciterebbe l'esercente all'emissione di un documento fiscale (scontrino o fattura elettronica contenente il suo codice fiscale) per lui necessario alla partecipazione. Quindi tale meccanismo dovrebbe portare all'emissione di un maggior numero di documenti fiscali su cui calcolare le imposte.
La procedura di emissioni di documenti integrati con il codice lotteria (previsto dal provvedimento n. 739122/2019)  non sarà affatto facile. Gli esercenti infatti, oltre ad emettere i corrispettivi telematici a partire dal 1 gennaio 2020, dovranno anche essere in grado di inviare le singole ricevute di pagamento all'agenzia delle entrate per permettere la partecipazione del contribuente alla lotteria e, tali ricevute dovranno essere corredate dal codice lotteria che il contribuente dovrà generare dal "portale lotteria".
Il costo dell'intera procedura sarà posta totalmente a carico dell'esercente che dovrà provvedere il prima possibile ad adeguare la propria strumentazione fiscale.
Per evitare ritardi o addirittura rifiuti di emissioni di "scontrini parlanti" il D.L. 124/2019 ha previsto l'irrogazione di sanzioni amministrative da € 100,00 ad € 500,00 senza possibilità di riduzione in caso di ripetute violazioni.

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Novembre 2019 07:17
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 6 di 163

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.