top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


feed-image Feed Entries
Home Forum Aree Gruppo Area Societario Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Buonasera a tutti.... Tanto la Roma sta vincendo 2 a 0 a bologna e posso fare una domanda... anche se il sito mi sembra un pò laziale....
A parte gli scherzi.. a domanda che volevo fare è la seguente...
Sono un meccanico e ho aperto la mia attività da 20 anni. Ora mi sono un po' stancato e vorrei lasciare tutto a mio figlio che è meccanico come me. Mi chiedevo.. sento in giro che si va dal notaio per cedere l'attività... Ma se io ho una ditta individuale cosa cedo?
Grazie e sempre forza Roma!!!

Guest
Guest
useravatar
Offline
Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Salve Lupacchiotto
tralascio il discorso sportivo e rispondo alla Sua domanda, anche se non è facile risponderle sulla base delle informazioni che mi ha scritto.
Diciamo che in presenza di ditta individuale no serve andare dal notaio. Soprattutto se cede l'attività a Suo figlio che, essendo inserito già nel contesto lavoro, realizzerebbe come una modifica solo l'intestazione della fattura.
Il discorso però si fa leggermente  complicato se ci sono i beni ammortizzabili, ossia gli strumenti da lavoro che lei usa.

Dr.ssa Simona Antonacci

Consulente
Dr.ssa Simona Antonacci
useravatar
Offline
197 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Allora perchè parlano del notaio???
Se il problema sono le attrezzature non c'è problema. Mio figlio vuole cambiarle perchè sono vecchie.

Guest
Guest
useravatar
Offline
Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Generalmente si parla di notaio:
quando si è in presenza di società e si cedono quote;
quando si cede non a un figlio ma ad una terza persona. In questo caso però più che sentire un notaio ci sarebbe un commercialista un avvocato che con un perito verrebbero a valutare la sua attività per cederla in blocco. Il notaio potrebbe servire per stipulare una scrittura privata o per valutare beni immobili.
Nel caso di cessione dell'attività a suo figlio, se soprattutto le attrezzature sono obsolete, basterebbe fare delle fatture di vendita a suo figlio per i beni da cedere, oppure mettersi d'accordo con un rappresentante dei macchinari che acquista i suoi e poi suo figlio ne acquista a sua volta delle nuove. Il passaggio poi dei clienti e dei fornitori è automatico. Fattura suo figlio al suo posto ... Dopodiché  dopo aver ceduto tutto lei chiude la sua partita iva ecc. ecc.. E suo figlio inizia la sua attività

Dr.ssa Simona Antonacci

Consulente
Dr.ssa Simona Antonacci
useravatar
Offline
197 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Ma voi vi occupate di fare queste cose? Il commercialista che ho io no mi segue più di tanto e soprattutto vuole andare in pensione e non vuole seguire mio figlio. Voi lo fareste?

Guest
Guest
useravatar
Offline
Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Re: Come faccio a lasciare l'attività a mio figlio?

Certo.. Lo facciamo per professione. Il nostro cliente viene seguito in ogni sua scelta... Per lo studio il motto è prevenire è meglio che curare. Soprattutto cerchiamo di assistere il cliente in tutte le sue decisioni. Sempre che desideri avere un consiglio
Se suo figlio desidera contattarci Lei sa dove trovarci. Saremo lieti di accoglierlo nel nostro gruppo. ma se vuole un consiglio che va contro i miei interessi, la scelta del commercialista è veramente una cosa delicata. Faccia scegliere a lui..
Spero di sentirla al più presto e per qualunque informazione chieda pure.

Dr.ssa Simona Antonacci

Consulente
Dr.ssa Simona Antonacci
useravatar
Offline
197 Messaggi
Info utenti nei messaggi
Administrator has disabled public posting

Info Forum

Forum legend:

 Discussione
 Nuovo
 Locked
 Evidenzia
 Active
 New/Active
 New/Locked
 New/Sticky
 Locked/Active
 Active/Sticky
 Sticky/Locked
 Sticky/Locked/Active

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.