top
logo

Accesso utenti




Home
PRIME VARIAZIONI RELATIVE ALLE MODALITA' DI PAGAMENTO DELL'IMU PDF Stampa E-mail
Tributi locali - Consulenza sulla fiscalità tributaria
Mercoledì 18 Aprile 2012 02:51

In base all'ultimo emendamento accolto dalla Commissione Finanze della Camera in sede d'esame del D.L. 16/2012 arrivà la scelta del contribuente per il pagamento dell'IMU.  Secondo tale emendamento sarà il contribuente a decidere come suddivedere il pagamento dell'IMU sulla prima casa. Ovvero potrà decidere di pagare l'IMU in 2 o 3 rate. Per tutti gli altri immobili invece le rate da pagare saranno sempre ed esclusivamente 2 : giugno e dicembre.
Per il momento le possibilità di pagamento delle rate per l'abitazione della prima casa potrebbero essere:
caso A)
- primo versamento   18 giugno 2012 versamento pari al  33% dell'imposta ( aliquota base del 0,4%);
- secondo versamento  17 settembre 2012 versamento di un ulteriore 33%;
- terzp versa,emtp  17 dicembre 2012 versamento del 33%, al quale però  va sommato anche il conguaglio derivante dall'aumento di aliquota deciso dai Comuni.

caso B)

- versamento  in acconto del 50% dell'imposta entro il 18 giugno 2012 (aliquota base da considerare pari allo 0,4%);
- versamento del saldo pari al restante 50% dell'imposta  entro il 17 dicembre 2012 al quale però i va aggiunto il conguaglio derivante dall'aumento di aliquota deciso dai Comuni.

Commenti (2)
  • della torre giacomo  - imu 2012
    :D vorrei sapere se per pagare l'imu interamente in unica soluzione anno 2012 e' sufficiente barrare con crocetta le 2 caselle acconto e saldo del mod. f24 e se e' giusto per milano il codice f205 e 3912 per il tributo imu,e se si deve indicare nella casella detrazione l'importo di 200 euro o come nel caso mio essendo proprietario al 50%
    devo indicare 100 euro o no.

    cordiali saluti
  • Consulente  - Pagamento IMU
    Salve Giacomo,
    per pagare tutto a giugno deve barrare entrambe le caselle saldo e acconto.
    Se lei è proprietario al 50% ma è l'unico residente e domiciliato in quella casa allora potrà usufruire della detrazione di € 200,00. Se i contitolari saranno 2 la detrazione sarà di € 100,00 all'anno.
    Il codice è il 3912.
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.