top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Adempimenti telematici ACCENTRAMENTO CONTRIBUTIVO: AL VIA LE NUOVE AUTORIZZAZIONI TELEMATICHE
ACCENTRAMENTO CONTRIBUTIVO: AL VIA LE NUOVE AUTORIZZAZIONI TELEMATICHE PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Adempimenti telematici
Venerdì 18 Dicembre 2009 02:10
Lo scorso 11 Dicembre, l'INPS con Circolare 124/09 ha definito la procedura che le aziende devono seguire per procedere con l'accentramento contributivo qualora queste vengano ad operare in diverse province d'Italia. L'accentramento contributivo permette all'azienda di unificare diversi sedi sotto un'unica posizione contributiva rendendo meno complicata la gestione previdenziale nei confronti delle diverse sedi provinciali dello stesso ente previdenziale.
L'INPS precisa poi che chi possiede già l'autorizzazione all'accentramento contributivo rilasciato dalla Direzione Provinciale del Lavoro non deve procedere ad una nuova richiesta a meno che non vi sia un cambiamento  della struttura organizzativa aziendale rispetto alla precedente autorizzazione. 
Per chi deve invece richiedere una nuova autorizzazione, in attesa del rilascio della procedura telematica, l'Inps ha messo a disposizione sul sito - sezione modulistica i seguenti moduli:
- SC46 (richiesta di accentramento contributivo datore di lavoro DM), 
- SC47 (allegato accentramento datore di lavoro DM), 
- SC48 (richiesta accentramento contributivo datore di lavoro agricolo), 
- SC49 (allegato accentramento datore di lavoro agricolo).
La sede accentratrice viene scelta dal datore di lavoro al momento della presentazione telematica della domanda che può essere trasmessa sia dalla ditta o società che da un intermediario abilitato. 
Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.