top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Dichiarativi ed Adempimenti telematici LE NUOVE SOGLIE EUROPEE PER L'AGGIUDICAZIONE DI APPALTI PUBBLICI
LE NUOVE SOGLIE EUROPEE PER L'AGGIUDICAZIONE DI APPALTI PUBBLICI PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Dichiarativi ed Adempimenti telematici
Mercoledì 09 Dicembre 2009 09:36

Lo scorso 30 Novembre 2009 la Commissione Europea ha determinato con l'emazione del  Regolamento CE n. 1177/2009 le nuove soglie di valore per l'aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori e  servizi e forniture di gran lunga inferiori rispetto a quelle odierne.
Tale regolamento andrà quindi a variare il contenuto dell’art. 28, comma 1, del Codice dei Contratti che  verrà modificato come tale: "fatto salvo quanto previsto per gli appalti di forniture del Ministero della difesa dall’articolo 196, per i contratti pubblici di rilevanza comunitaria il valore stimato al netto dell’importo sul valore aggiunto (i.v.a.) è pari o superiore a: 
i) 125.000 euro, per gli appalti pubblici di forniture e di servizi diversi da quelli di cui alla lettera
b.2), aggiudicati dalle amministrazioni aggiudicatrici che sono autorità governative centrali indicate nell’allegato IV;
ii) 193.000 euro: b.1) per gli appalti pubblici di forniture e di servizi aggiudicati da stazioni appaltanti diverse da quelle indicate nell’allegato IV;
b.2) per gli appalti pubblici di servizi, aggiudicati da una qualsivoglia stazione appaltante, aventi per oggetto servizi della categoria 8 dell’allegato II A, servizi di telecomunicazioni della categoria 5 dell’allegato II A, LE CUI VOCI NEL CPV corrispondono ai numeri di riferimento CPC 7524, 7525, 7526, servizi elencati nell’allegato II B;
iii) 4.845.000 euro per gli appalti di lavori e per le concessioni di lavori pubblici.
Con la stessa proceduta  è stato  modificato anche il contenuto dell’articolo 215 del Codice, relativo ai “Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nei settori speciali con le seguenti soglie:
(pari o superiore a): a) 387.000 euro per quanto riguarda gli appalti di forniture e servizi;
b) 4.845.000 euro per quanto riguarda gli appalti di lavori.
Il Regolamento in oggetto entrerà  in vigore a far data dal 1° gennaio 2010.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.