top
logo

Accesso utenti




Home Area Lavoro Elaborazione paghe PRESTAZIONI ASSISTENZIALI PER MALATTIA, MATERNITA' PERMESSI 104/92 E CONGEDI STRAORDINARI PAGABILI DALL'INPS SOLO IN CASI PARTICOLARI
PRESTAZIONI ASSISTENZIALI PER MALATTIA, MATERNITA' PERMESSI 104/92 E CONGEDI STRAORDINARI PAGABILI DALL'INPS SOLO IN CASI PARTICOLARI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Elaborazione paghe
Venerdì 16 Luglio 2010 08:55

 

Il Ministero del Lavoro rispondendo all'interpello n° 9 del 2010 aveva sottolineato che l'Inps poteva pagare direttamente le prestazioni previdenziali relative alla maternità, ai permessi 104/92, alla malattia soltanto in casi particolari, ossia in presenza di rapporti di lavoro quali:
- rapporto di lavoro domestico;
- rapporto di lavoro stagionale;
- rapporto di lavoro agricolo;
- rapporto di lavoro con il mondo dello spettacolo; 
- rapporti di lavoro con contratti a termine;
- ed infine in caso di lavoratori disoccupati che non usufruiscono della Cassa Integrazione Guadagni;
Con il messaggio dello scorso 13 luglio 2010 L'INPS, ha ribadito  i concetti esposti dal  Ministero del Lavoro.

 

Commenti (5)
  • lorella  - gravidanza a rischio
    salve,sono badante presso tre famiglie e in tutto faccio 91 ore mensili.sono assicurata da gennaio e la mia ginecologa mi ha messo in gravidanza a rischio. durante questo periodo ho diritto a ricevere dei soldi??
  • Consulente  - Maternità
    Salve Lorella non posso risponderle in questo post che dovrò cancellare. Veda l'articolo colf badanti e maternità.
  • gulia
    Sono badante convivente BS 54 ore sett da 1 luglio 2012 .30 november ho avuto un incidente e sono in malatia fino 20 di dicembre.Volevo sapere che durante la mia maltia datore di lavoro mi puo licenziare?o avisare di eventuale licenziamento?
  • Graziella59  - tredicesima e maternità
    Salve,facendo una ricerca sul web, ho notato che la tredicesima mensilità alla badante in maternità obbligatoria debba essere pagata dall'INPS all'80% e dal datore di lavoro per il restante 20%. Il caf che mi gestisce il tutto, mi ha mandato la busta dove la tredicesima è pari alla mensilità, dichiarando che l'INPS paga solamente una percentuale sulle mensilità e non sulla tredicesima, che spetta al datore di lavoro per intero. Vorrei per favore dei chiarimenti. Grazie
  • Consulente  - Tredicesima a carico del datore di lavoro
    Salve Graziella59, potrebbe segnalare il sito dove ha letto questo? Almeno sento il collega e mi informo su quale circolare ha letto questa cosa.
    A me risulta che la tredicesima è totalmente a carico del datore di lavoro.
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.