top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Conulenze diritto del lavoro IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SEMPRE RESPONSABILE NEI CONFRONTI DEI GRAVI INFORTUNI SUL LAVORO ACCADUTI AI PROPRI DIPENDENTI PUR IN PRESENZA DI DELEGA DELLE FUNZIONI
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SEMPRE RESPONSABILE NEI CONFRONTI DEI GRAVI INFORTUNI SUL LAVORO ACCADUTI AI PROPRI DIPENDENTI PUR IN PRESENZA DI DELEGA DELLE FUNZIONI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Conulenze diritto del lavoro
Martedì 23 Novembre 2010 09:09

Lo scorso 4 novembre 2010 con sentenza n° 38991 emessa dalla Corte di Cassazione, è arrivata la sentenza definitiva in merito ad una vicenda accaduta nel corso del 1970 qunado proprio a causa dell'eccessiva esposizione degli operai all'inalazione di fibbre di amianto morirono ben 11 operai.  Con tale sentenza la Corte di Cassazione ha quindi sottolineato l'importanza della messa in sicurezza degli ambienti di lavoro condannando l'intero consiglio di amministrazione pur in presenza di deleghe inerenti le funzioni di controllo di messa in sucurezza degli abienti di lavoro. Questo perchè il Consiglio di Amministrazione pur essendo venuto a conoscenza delle gravi inadempienze in materia di sicurezza del delegato al controllo, non aveva preso le corrette precauzioni per sanare la situazione creata. L'Amministratore, Il Consiglio di Amministrazione ed il Direttore dello stabilimento sono stati quindi condannati al risarcimento dei danno ai familiari dele vittime.
Questa sentenza, se da un lato innovativa in quanto riprende il concetto di responsabilità dell'intero staf dirigenziale di un'azienda che non può essere delegato totalmente ad altri soggetti, in realtà non fa altro che riprendere il contenuto dell'art. 2932 del Codice Civile nel quale si sostiene che "...  gli amministratori nella gestione della società devono adempiere i doveri ad essi imposti dalla legge e dall’atto costitutivo, stabilisce che se taluni compiti sono attribuiti ad uno o più amministratori, gli altri componenti sono solidalmente responsabili se non hanno vigilato sul generale mutamento della gestione”.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.