top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Dichiarativi ed Adempimenti telematici MANIFESTAZIONE DELLA PROPRIA VOLONTA' PER ESSERE INCLUSI NEGLI ELENCHI VIES - OPERAZIONI INTRA UE
MANIFESTAZIONE DELLA PROPRIA VOLONTA' PER ESSERE INCLUSI NEGLI ELENCHI VIES - OPERAZIONI INTRA UE PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Dichiarativi ed Adempimenti telematici
Mercoledì 26 Gennaio 2011 18:30

Il prossimo 29 gennaio 2011 scade il termine per presentare la richiesta di inclusione (per evitare di dover aspettare 30 giorni dal momento dell'avvenuta presentazione della richiesta oltre la data del 29 gennaio 2011)  negli elenchi VIES, ovvero negli elenchi previsti e resi obbligatori dalla manovra correttiva dello scorso Agosto 2010, la cui registrazione può avvenire dietro la manifestazione di volontà dei soggetti con partita iva che intendo effettuare operazioni di acquisto di beni e servizi con paesi Europei (cosiddette operazioni INTRA-UE).
Tale elenco è stato inserito per contrastare le frodi internazionali in materia di IVA e rispettare la normativa IVA prevista dal nuovo art. 35 del DPR 633/72 modificato proprio dal D.L. 78/2010.
Per quanto concerne l'inserimento in tali elenchi, l'Agenzia delle Entrate nei vari comunicati ha previsto:
- l'esclusione dagli elenchi per coloro che apriranno la partita IVA a partire da 29 Gennaio 2011se non sarà barrata la casella apposità presente nella dichiarazione di inizio attività;
- l'esclusione dagli elenchi per i soggetti che hanno aperto una partita IVA tra il 31 dicembre 2010 ed il 28 gennaio 2011 e che non hanno presentato nessun elenco intrastat negli ultimi 6 mesi del 2010  o non hanno dichiarato nel modello di inizio attività la volontà di effettuare operazioni con l'estero. In questo caso per essere inclusi negli elenchi si dovrà inviare o presentare una lettera con la propria manifestazione della volontà di eseguire operazioni con l'estero ai fini dell'inclusione negli Elenchi VIES;
-  l'inclusione per i soggetti che hanno aperto la partita IVA nel periodo antecedente il 31 maggio 2010. L'iscrizione negli elenchi sarà automatica e solo successivamente l'Agenzia delle Entrate procederà al controllo degli iscritti per cancellarne la presenza o meno. Si potrà restare automaticamente nell'elenco solo se si si sono presentati modelli INTRASTAT per il 2009 e/o 2010 e  se si siano rispettati tutti gli obblighi IVA in materia di IVA intracomunitaria.
Si ricorda che l'obbligo a manifestare la propria volontà non è da inviare obbligatoriamente entro il 29 gennaio 2011. Solo coloro che già sanno di dover effettuare operazioni con l'Unione Europea dovranno eventualemte presentare la richiesta all'Agenzia delle entrate per evitare di  dover posticipare di 30 giorni l'operazione INTRA-UE (i 30 giorni sono  stati definiti dall'Agenzia delle Entrate al fine di poter emettere l'autorizzazione prevista per tale tipologia di operazione).
Nell'area download-modulistica è possibile scaricare un fac simile dell'apposita lettera.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.