top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Conulenze diritto del lavoro CONFERMATE PER IL 2011 LE ALIQUOTE CONTRIBUTIVE DEL 2010 PER GLI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA ARTIGIANI E COMMERCIANTI
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



CONFERMATE PER IL 2011 LE ALIQUOTE CONTRIBUTIVE DEL 2010 PER GLI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA ARTIGIANI E COMMERCIANTI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Conulenze diritto del lavoro
Mercoledì 16 Febbraio 2011 01:13

Con circolarre n° 34 dello scorso 10 Febbraio 2011 l'Inps ha confermato per il 2011 le stesse aliquote contributive applicate per il 2010 relativamente agli iscritti alla gestione separata commercianti ed artigiani.
Il reddito minimo per il calcolo del contributo IVS sarà pari ad € 14.552,00 mentre il reddito massimo per ottenere l'esonero del versamento sarà pari ad € 71.737,00 per gli iscritti al 31/12/1995 e pari ad € 93.622,00 per gli iscritti dal 1° gennaio 1996 e privi di qualunque anzianità contributiva.
L'importo dei contributi calcolati sul reddito minimale, dovrà essere versato in 4 rate con le seguenti scadenze 16 Maggio 2011, 16 Agosto 2011, 16 Novembre 2011 e 16 Febbraio 2012. L'eventuale differenza ulteriore da calcolarsi sul reddito eccedente il minimale elaborato in fase di dichiarazione dei redditi dovrà invece essere versato in 2 acconti, isecondo quanto previsto per le imposte sul reddito. 
Per completezza dell'informazione, si riportano le aliquote da applicare nel 2011:
- 20% per gli artigiani e 20,09% per i commercianti, sul minimale e sui redditi d’impresa superiori a 14.552 euro e fino a 43.042 euro (più contributo maternità pari ad € 0,62 mensili);
- 21% per gli artigiani e 21,09% per i commercianti, sui redditi d’impresa superiori a 43.042 e fino al massimale di reddito imponibile di 71.737 euro (o 93.622 euro) più contributo maternità pari ad € 0,62 mensili;.
Per i coadiuvanti e coadiutori di età non superiore ai 21 anni, tali misure sono ridotte, rispettivamente, al 17% e 18%, per gli artigiani, e al 17,09% e 18,09%, per i commercianti (più contributo maternità pari ad € 0,62 mensili).


Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.