top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Gestione dell'impianto contabile aziendale LE SOCIETA' DI COMODO ED IL NUOVO REGIME DI TASSAZIONE DAL 2012
LE SOCIETA' DI COMODO ED IL NUOVO REGIME DI TASSAZIONE DAL 2012 PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Gestione dell'impianto contabile aziendale
Giovedì 29 Settembre 2011 20:22

Con l'entrata in vigore della Manovra di Ferragosto,è stata inserita definitivamente la tassazione IRES al 38% sui redditi minimi che sono obbligate a dichiarare le società di comodo anche in presenza di perdite pregresse. 
Il decreto  infatti ha stabilito che a partire dal 1° gennaio 2012 non solo vi sarà l'aumento di 10,5 punti dell'aliquota IRES, ma anche l'assoggettammento delle società con perdite d'esercizio per almeno 2 anni e per il terzo anno un reddito inferiore a quello minimo richiesto per essere considerate società operative alla regolamentazione prevista per le società di comodo.  Sempre per la società di comodo inoltre viene prevista la tassazione del reddito dato in godimento ai soci derivante dalla differenza  tra il valore di mercato degli immobili ed il prezzo richiesto per la concessione in uso dei beni stessi ai soci. 
Le finalità del decreto di conversione è quello di evitare l'occultamento dei beni della società in capo ai soci che ne fanno uso diretto.
Per evitare la tassazione delle società secondo la normativa prevista per le società di comodo sarà necessario presentare istanza di interpello  e giustificare  l'estraneità dei ricavi dai redditi d'impresa.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.