top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Gestione dell'impianto contabile aziendale IL MODELLO TR NECESSARIO PER RICHIEDERE IL CREDITO IVA TRIMESTRALE NON E' VARIATO AL VARIARE DELL'ALIQUOTA IVA ORDINARIA
IL MODELLO TR NECESSARIO PER RICHIEDERE IL CREDITO IVA TRIMESTRALE NON E' VARIATO AL VARIARE DELL'ALIQUOTA IVA ORDINARIA PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Gestione dell'impianto contabile aziendale
Martedì 04 Ottobre 2011 06:25

A seguito dell'approvazione definitiva della Manovra di Ferragosto, lo scorso 17 settembre 2011 è entrata in vigore la nuova aliquota IVA ordinaria fissata al 21% in sostituzione della precedente al 20%.
Oltre a ricordare che le altre aliquote IVA (10% e 4%) non hanno subito variazione è bene sottolineare che non è cambiato  ne il software ne tantomeno il modello IVA TR da utilizzare per richiedere in compensazione o a rimborso il credito IVA maturato nel corso del III trimestre IVA 2011 (luglio - settembre) che dovrà essere presentato entro la fine del mese di ottobre 2011.
Quanto appena detto lo si può evincere dalla Risoluzione 96/E pubblicata lo scorso 28 settembre 2011 che ha definito le modalità d'inserimento delle operazioni commerciali assoggettate ad aliquota IVA 21%.
Secondo tale risoluzione  le operazioni IVA concluse con aliquota al 21% dovranno  essere  incluse tra le operazioni assoggettate ad aliquota IVA  20%. In particolare nei righi destinati ad accogliere l'IVA calcolata al 20%  andrà indicato il valore dell'IVA  corrispondente al vecchio importo ottenuto applicando l'aliquota del 20%, mentre il restante 1% andrà indicato laddove solitamente si inseriscono le variazioni per arrotondamenti d'imposta.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.