top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Gestione della previdenza RECUPERO CONTRIBUTI COLF NON VERSATI
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



RECUPERO CONTRIBUTI COLF NON VERSATI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Gestione della previdenza
Lunedì 10 Ottobre 2011 03:04

La CassaColf, con delibera emessa a seguito della riunione del Comitato esecutivo dello scorso 6 ottobre 2011, ha deliberato sulla possibilità da parte del contribuente di versare i contributi arretrati non versati, per un massimo di 2 trimestri. Fino ad ora infatti non vi era modo di recuperare, quanto non versato in precedenza per mettersi in regola.
La possibilità di regolarizzare i mancati pagamenti sarà tuttavia possibile solo per quei datori di lavoro che in precedenza avevano provveduto a versare alla Cassacolf almeno un trimestre contributivo.
A titolo di esempio, considerando l'obbligatorietà del versamento della previdenza assistenziale Colf a partire dal 1° Luglio 2010 se un datore di lavoro ha regolarizzato la posizione nel III trimestre 2010 pagando i relativi contributi ad Ottobre 2010, poi si è dimenticato di farlo nei 2 trimestri successivi, ovvero IV trimestre 2010 e I trimestre 2011, questo avrà la possibilità di regolarizzare i 2 periodi non versati, versando esclusivamente il contributo senza aggiungere ne sanzioni, ne interessi.
Il pagamento andrà naturalmente conservato ed esposto al raggiungimento dell'importo minimo di € 25,00 necessario a richiedere le prestazioni offerte dalla Cassa Colf.

Commenti (48)
  • Consulente  - Conteggi a pagamento
    Salve Valentina,
    non è possibile rispondere a questa domanda. Harichiesto un servizio specifico personale a pagamento.
  • lucia bezerra
    una colf quale sono i diritti della sua liguidazione dopo 04 anni di lavoro facemdo 04 ore al giorno.
  • Consulente  - TFR
    Salve Lucia,
    dopo 4 anni, oltre alla tredicesima maturata su un mese, alle ferie maturate su un mese alla colf spetta la liquidazione maturata su 4 anni ed 1 mese
  • Anonimo
    buon giorno sono una colf che ha lavorato per 17 mesi non messa in regola per 20 ore sett a 800 euro l ora ora mi hanno sostituito perchè io devo essere operata come mi devo comportare grazie
  • Consulente  - Malattia retribuita
    Salve Anonimo,
    in realtà il datore le dovrebbe pagare 15 giorni di malattia. Quello che può fare è minacciarli di ddenunciarli per lavoro nero se non le pagano almeno la malattia visto che lavorava in nero. Se nonle daranno retta, basterà dirgli che si rivolgerà ai sindacati. Vedrà che le si spalancheranno le porte del paradiso.
  • Fabrizio
    Buon pomeriggio, ho cessato il rapporto della colf il 16 settembre 2011, ho regolarmente pagato la liquidazione - tredicesima e ferie non godute, ma ho dimenticato di versare i contributi del trimestre luglio-agosto-settembre(sino al 16)2011.
    Ora avendo assunto una nuova colf, sul sito INPS non mi viene permesso di versare i contributi alla vecchia colf. Posso farlo con i bollettini in bianco inviati dall'INPS anche se il rapporto di lavoro è cessato. Grazie in anticipo per la risposta. Saluti
  • Consulente  - Contributi colf non versati
    Salve Fabrizio,
    se ha comunicato la cessazione del rapporto di lavoro all'Inps ha 2 opzioni:
    1. aspettare che le vanga inviato il bollettino con la richiesta dei contributi non versati.
    2 chiamare il centralino dell'Inps e "dichiarare" di non aver versato i contributi dell'ultimo trimestre alla sua ex collaboratrice domestica. Provvederanno a chiudere prima i conteggi.
  • Fabrizio
    Grazie per la risposta, penso che mi converrà chiamare il call center INPS.
    Buonasera
  • Daniela  - contributi non versati
    Buongiorno! Io sono stata messa in regola solo per la presenza notturna, ma in realtà faccio 24/24- E , a parte questo, la mia dattrice di lavoro si è " dimenticata" di pagare i contributi per il primo trimestre del 2012. Cosa posso fare? A parte questo, a me tratengono ogni mese anche i soldi per la Cassa Colf,ma la mia dattrice di lavoro non ha mai pagato, anche se nel mio contratto è stato previsto.Come posso risolvere il mio problema? Grazie mille.
  • Consulente  - Mancato pagamento conributi INPS
    Salve daniela,
    se è in regola, non si preoccupi, entro il prossimo anno l'INPS manderà l'avviso di pagamento con mora per la sua datrice di lavoro e poi direttamente la cartella esattoriale se non provvede al pagamento
  • Veska
    Buona sera consulente!L,inizio del mio kontratto e,01.02.2008 con un salto di secondo trimestre di2009/inspiegabbile|fino a 30.06.2010 ho contributi versati.Dopo questo periodo fin adesso/rezultano quazi 2,5 anni/ non ho niente. Come possiamo riccuperare il versamenti mancati? Da sola non sono riuscita a capire gli artiquli sul questo tema,percio le saro, grata.Con rispetto.
  • Consulente  - Contributi mancanti
    SAlve Veska,
    mi scusi ma non sono riuscita a comprendere.
    Lei lavorava durante quel periodo? Se si dovrebbe farsi dare le copie dei bollettini dal suo datore di lavoro e portarli all'INPS. Ci sarà un errore di registrazione.
  • lucresia  - contributi non versati
    salve io ho lavorato da maggio dei 2011 a marzo dei 2012 come colf,durante tutto queste tempo no me hanno pagato i mie contributi,ne me hanno pagato il tfr,ferie i tredicesima.io ho fatto gia la causa,ma con il mie contributi che devo fare.grazie mille.
  • Consulente  - COntributi non pagati
    Salve Lucresia,
    se lei è stata assunta non si preoccupi, l'INPS chiederà al suo datore di lavoro il pagamento dei contributi.
  • ana
    Ho lavorato dall 1.09.2008all28.02.2010 a Messina.Non mi anno fatto mai contratto di lavoro.Io chedo e posibbile recuperare i contributi ?cosa devo fare?mi davo un stipendio di 500euro mesile,lavoravo24/24al giorno
  • Consulente  - Recupero contributi tramite "vertenza sindacale"
    Salve Ana
    si deve recare ad un patronato che le fa i conteggi per il lavoro svolto. Dopodichè il patronato stesso si mette in contatto con l'impresa che, a quel punto decide di pagare una certa cifra x a titolo di contributi non pagati oppure se decide di non pagare suisce una vertenza, con conseguenze anche a livello penale per sfruttamento di lavoro in nero.
  • silvia
    Buongiorno, lavoro da quasi 3 ani e da l'anno scorso il mio datore di lavoro non mi paga i contributi e non prendo nemmeno l'asegno famgliare se questi non vengono pagati. Mi dice sempre una bugia, mai un motivo valido. Il contratto scade a dicembre, se me ne vado prima perdo qualcosa? Grazie
  • Consulente  - Assegni familiari richiesti?
    Salve Silvia
    è sicura che il suo datore di lavoro non si appropri indebitamente dei suoi assegni familiari?
    Basta chiamare l'INPS e chiedere se le vengono retribuiti.
  • maurizio  - contributi non versati
    Buongiorno, le sottopongo questo caso:
    una colf extracomunitaria con permesso di soggiorno lavora da 7 anni in nero.
    ha finalmente convinto il suo datore di lavoro a regolarizzarla e ad autodenunciarsi per recuperare il versamento di tutti i contributi arretrati.
    E' possibile fare questo? e se si come si può fare?
    Esistono dei moduli Inps per fare questo?
    grazie.
  • Rita  - Salve !!help help !!!
    Salve io vorrei sapere se il mio datore di lavoro non mi ha mai versato i contributi le pratiche per la mini aspi come funzionano ?? Sono andata già al padronato domani devo andare al imps sapete dirmi come devo fare e come funziona ?? :roll:
  • enrica  - contributi cassa.colf
    buongiorno, sono stata assunta in data 01/09/2013 con inquadramento a livello D, secondo quanto previsto dal C.C.N.L. per i lavoratori domestici, per le mansioni di custodia, sorveglianza ed il coordinamento relativamente a tutte le esigenze connesse ai servizi rivolti alla gestion dell'immobile, con contratto di lavoro subordinato e a tempo indeterminato.
    volevo sapere se posso rientrare nella categoria delle colf e quindi essere di diritto iscritta a cassa.colf, per la quale sono obbligatori i versamenti da parte del datore di lavoro, che invece fino ad oggi non mi sono stati versati, facendomi così perdere anche la possibilità di ottenere alcuni rimborsi per spese mediche. per ottenere questi rimborsi da cassa.colf mi sarebbero serviti 4 bollettini consecutivi con regolare pagamento trimestrale se raggiunta la soglia minima di € 25,00. Lei crede che dal 01/09/2013 ad oggi avrei ragiunto questa soglia?
    se dovessi rientrare nella categoria iscritta di diritto a cassa.colf, come po...
  • laura  - contributi colf mai versati
    Buonasera,

    Sono a chiedere gentilmente, cosa succede se un datore di lavoro per 26 anni mi ha tenuta in nero, ed oggi vuole versarmi tutti i contributi.
    - E' possibile versarli ora con tutto questo ritardo e soprattutto con sanzioni e penali?
    - Può versarli senza la mia autorizzazione o comunque senza una mia firma?
    - Per versare tutti i contributi dovrebbe anche fare un'assunzione sin dall'inizio ed un licenziamento ad oggi? In questo caso mi spetterebbe anche la disoccupazione?
    - Se avessi superato il reddito di Euro 8.000,00 in questi anni, avrei omesso tutte le dichiarazioni dei redditi? E dovrei pagare a causa del datore di lavoro, sanzioni, penali e tasse (se dovute)
    5) Avrei avuto diritto anche agli assegni familiari?
    6) Con il versamento dei contributi, avrei anche un reddito che in tutti questi anni non ho presentato all'istituto...mi chiederebbero tutte le differenze dei canoni con interessi di mora?
    7) Se non voglio che vada all'inps a versarmeli cosa devo fare? Me li pa...
  • Consulente  - Risposta ai contributi cassa colf
    Salve Enrica
    I contributi cassa colf sono obbligatori dal 2010. Non esistono iscrizioni retroattive, ma puó denunciare il suo datore di lavoro alla cassa colf in modo tale che questi lo esortino ad effettuare l'iscrizione.
    Per il resto delle domande, potrá trovare le risposte negli altri articoli del sito.
  • nicoleta  - LA LIQUIDAZIONE
    Salve.HO UN PROBLEMA E SPERO CHE MI POTETE AIUTARE.HO LAVORATO 6 ANNI PER UNA SIGNORA ANZIANA OVVIAMENTE NON MESSA IN REGOLA TENGO A PRECISARE CHE HO LAVORATO OGNI GIORNO 365 GIORNI ALL ANNO SENZA MAI AVERE UNA FESTA O MAGARI UN GIORNO LIBERO TUTTE LE DOMENICHE NATALE PASQUA. ADESSO AI FINI DI RAPPORTI LAVORATIVI VORREI SAPERE CHE DIRITTI HO PER UNA LIQUIDAZIONE GIUSTA.GRAZIE.
  • Consulente  - Liquidazione TFR
    Salve Nicoleta
    Le spettano le ferie e la tredicesima.
    Tutti i patronati fanno i conteggi escludendo il TFR.
  • rita  - spero in una risposta
    Buongiorno a tutti.il mio è un problema comune,penso...il mio datore di lavoro nn paga i contributi da 3anni.lavoro come colf dal 2009.vorrei sapere se questo fatto può influenzare il rinnovo del permesso di soggiorno...grazie mille e buon lavoro a tutti
  • Consulente  - Il pagamento può non influenzare il rinnovo del pe
    Salve Rita, il pagamento dei contributi non influenza il rinnovo del soggiorno. Tanto gli arriveranno le cartelle esattoriali.
  • Camelia Bogzenau
    Buongiorno! Io ho lavorato come colf, è dal 12 febbraio sono in disoccupazione! Ho guardato contributi pagati al INPS però non mi risultano 2 trimestri pagati dal 2014! Che devo fare? Visto che devo ricevere assegni familiari in disoccupazione fino al dicembre? Grazie In attesa di una sua risposta cordiali saluti
  • Consulente  - I contributi li paga il datore di lavoro
    Salve Camelia
    dovrebbero arrivare gli avvisi di pagamento al suo datore di lavoro. Lei non paga nulla.
  • Anonimo
    Salve il mio problema è un po particolare.mi chiamo Rosita ho lavorato come colf presso l abitazione Dell onorevole capuano antonio oggi avvocato capuano adesso mi chiedo come farò io a recuperare tre anni di contributi mai versati al 2002 al 2005 Nn mi ha mai iscritta a l imps come posso recuperare questi tre anni. x quattro ore al giorno x sei giorni a settimana e se necessario anche di domenica x soli quattrocento euro mensili. E poi Nn mi ha pagato manco i contributi. Io ancora oggi conservo i bonifici che mandava, e tt gli estratti conto.
  • Consulente  - Dovrebbe fare vertenza
    Salve anonimo
    dovrebbe fare vertenza per recuperare i contributi.
    Può andare anche dalla guardia di finanza, ma a mio avviso dovrebbe prima fare vertenza e vedere come va a finire
  • marcello  - pagamento contributi colf
    mi sono dimenticato di pagare i contributi della mia colf scaduti il 10 gennaio. COSA DEVO FARE?
  • Consulente
    Li paghi ora...
  • Rigiroli Rossella
    Buongiorno, ho una badante dal mese di ottobre 2011 ed ho sempre pagato i contributi per 20 ore settimanali, ma lei ne faceva di più. Ora nel mese di aprile 2016 le ore sono diventate 54 ed ho provveduto da questa data a pagare i contributi giusti. Come devo fare per regolarizzare i contributi mancanti affichè la badante abbia diritto alla pensione? Grazie. Rigiroli Rossella
  • Rigiroli Rossella
    Vi Sarei grata se poteste rispondere alla mia richiesta. Grazie. Rigiroli Rossella
  • Rigiroli Rossella
    Grazie
  • Anonimo
    Si deve autodenunciare all'INPS per lavoro nero
  • Simona  - Contributi non pagati
    Salve!lavoro da 10 ani come colf.il 19 febbraio 2016 sono entrata in maternita obbligatoria.La mia domanda per assegno di maternita e stata rifiutata per la mancanza dei contributi del quarto trimestre 2015 fino al 19 febraio. Cosa posso fare visto che il mio datore di lavoro non intende pagarli?
  • Consulente
    o li paga lei, o minaccia il datore di lavoro di denunciarlo per appropiazione indebita della quota dei suoi contributi trattenuti.
  • Adriana  - lavoro non pagato
    Buonasera e complimenti!!!!
    Ho fatto un colloquio di lavoro per una sostituzione per il mese d'agosto.Ho lavorato 3 giorni(1,2,3, agosto)poi per il 4 hanno detto che hanno un controllo
    per il 5 un altro motivo,poi la figlia mi ha detto che loro tutto il mese d'agosto fanno colloqui per che la badante fissa che hanno non va bene. Infatti oggi e la terza persona "intervistata"
    Problema e che non mi hanno pagato,mi dicono che ti faremo il bonifico gli ho dato l'IBAN ma niente.Cosa posso fare per questa prestazione di 3 giorni per quasi 4 ore al giorno(abbiamo pattuito 3 ore al giorno per tutto il mese e ho comprato anche l'abonamento extraurbano)????grazie
  • roberta  - naspi e contributi non versati
    Buonasera, per una colf regolarmente assunta non sono stati versati i contributi negli ultimi 12 mesi. Questo può pregiudicare il diritto alla Naspi, fermi restando tutti i requisiti richiesti?
    Grazie
  • Anonimo  - Mancanza di versamenti contributi bloccano la naso
    Immagino di sì.
  • Consulente
    Si
  • Anonimo  - Ana contributi non versati
    Salve sono una colf regolarmente assunta dal 2007 preso una famiglia.Da 4 anni non mi vengono pagati i contributi inps , quatro mesi fa ho fatto una denuncia al ispettorato territoriale dell lavoro .Premetto che io ancora svolgo il mio lavoro preso questa famiglia voglio sapere se ho diritto a maternita visto che sono in dolce attesa da 3 mesi. Grazie mille
  • Anonimo
    Non credo che l'inps le paghi la maternità senza aver presente contributi versati.
  • mariacristina robertini  - come pagare un bollettino (contributi colf) del 20
    Abbiamo dimenticato uno dei bollettini del 2014. La colf ne avrebbe bisogno urgentemente, come possiamo pagarlo?
  • Anonimo
    Salve buonasera ho un contratto di collaborazione domestica,lavoro in questa famiglia come tuttofare.sono 4 anni che non mi versano i contributi,ma vengo fornita di buste paga e CuD .come faccio a sapere e verificare se il mio contratto di lavoro è stato regolarmente registrato ? All'inps non risultando i contributi ,non risulta altro .grazie per l'aiuto .
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.