top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Gestione dell'impianto contabile aziendale PRIMA LIQUIDAZIONE IVA MENSILE CON ALIQUOTA 21%
PRIMA LIQUIDAZIONE IVA MENSILE CON ALIQUOTA 21% PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Gestione dell'impianto contabile aziendale
Lunedì 17 Ottobre 2011 06:41

Nella giornata di oggi, 17 ottobre 2011, anche se i conteggi IVA, saranno già stati eseguiti, dovrà essere pagata da tutti i soggetti a debito con liquidazione IVA mensile l'IVA che per metà mese è stata calcolata al 21%.
L'agenzia delle Entrate n° 45 ha chiarito che la maggior imposta da effettuare scaturita dall'IVA al 21% andrà versata con lo stesso codice tributo utilizzato fino ad oggi.
Chi per errore avrà continuato ad utilizzare come aliquota di riferimento quella del 20% anche dopo il 16 settembre 2011, avrà la possibilità di correggere gli errori commessi emettendo  note di debito per integrazione dell'IVA e pagare gli interessi sul differemento per la regolarizzazione se questa avviene entro il 27 dicembre 2011 o al massimo entro il 16 marzo 2012.
La regolarizzazione potrà essere fatta o stornando le fatture errate emesse al 20% e riemettendole con l'aliquota corretta al 21% oppure emettendo le cosiddette note di debito con integrazione IVA dell'1%.
Le date del 27 dicembre 2011 e del 16 marzo 2012 sono indicate come ultimo termine per effettuare le correzioni da chi ha emesso erroneamente fatture con aliquota errata.
Quelle previste al 27 dicembre 2011 prevedono le correzioni delle liquidazioni mensili calcolate erroneamente fino a novembre 2011 e quelle trimestrali calcolate erroneamente fino al III trimestre 2011 (settembre 2011).
Le correzioni ammesse entro il 16 marzo 2012 riguardano  invece le correzioni relative alle liquidazioni IVA mensili di dicembre 2011 e a quelle trimestrali del IV trimestre 2011.
Il termine per le correzioni per chi riceve fatture emesse con aliquota errata, sempre in base alla circolare n° 45, avrà come ultimo termine di riferimento il 27 gennaio 2011 per correggere le liquidazioni IVA mensili e 30 aprile 2012 per correggere le liquidazioni trimestrali.
La circolare n° 45 inoltre si occupa dei commercianti al dettaglio che fino ad oggi hanno applicato il metodo dello scorporo dei corrispettivi  per ottenere l'IVA da versare al posto dle nuovo metodo matematico da applicarsi al listino prezzi applicato dal 17 settembre 2011. In questo caso, eventuali correzioni saranno da eseguirsi entro il 31 dicembre 2011.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.