top
logo

Accesso utenti




Home Area Lavoro Elaborazione paghe LE DETRAZIONI PER LAVORO DIPENDENTE E REDDITI ASSIMILATI
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



LE DETRAZIONI PER LAVORO DIPENDENTE E REDDITI ASSIMILATI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Elaborazione paghe
Martedì 08 Novembre 2011 13:42

Le detrazioni per lavoro dipendente e redditi assimilati sono discliplinate dall'art. 13 del TUIR e si applicano a tutti coloro che percepiscono redditi da lavoro dipendente e redditi assimilati (contratti a progetto, collaborazioni occasionali ecc).
La loro spettanza dipende dal reddito complessivo annuale effettivamente conseguito, stabilendo nell'importo massimo di € 1.840,00 la detrazione spettante  per redditi annuali  inferiori ad € 8.000,00.
Per redditi superiori ad € 8.000,00 la detrazione spettante viene calcolata tenendo conto di due diverse fasce:
- per i redditi complessivi compresi tra € 8.001,00 ed € 15.000,00 la detrazione spettante viene calcolata applicando la seguente formula:  
1.338 + [502 x (15.000 - Reddito complessivo) / 7.000]
- per i redditi complessivi inclusi nella fascia tra € 15.001,00 ed € 55.000,00 la detrazione spettante viene calcolata applicando la seguente formula:  
 1.338 x (55.000 - Reddito complessivo) / 40.000 ed aggiungendo le seguenti cifre riportate di seguito per i redditi inclusi tra gli 23.000,00 e gli €  28.000,00
- € 10 per redditi compresi tra € 23.001,00 ed € 24.000,00;
- € 20 per redditi compresi tra € 24.001,00 ed € 25.000,00;
- € 30 per redditi compresi tra € 25.001,00 ed € 26.000,00;
- € 40 per redditi compresi tra € 26.001,00 ed € 27.700,00;
- € 25 per redditi compresi tra € 27.701,00 ed € 28.000,00.

Nella generalità dei casi (lavoratori con cedolino paga) la detrazione spettante viene ripartita tra i vari mesi suddividendo l'importo annuale spettante, calcolato sul reddito presunto di riferimento conseguibile nell'anno, per 365 giorni e poi moltiplicandolo per 12 mesi. Le mensilità aggiuntive quali tredicesima e quattordicesima sono escluse dal calcolo. 
Naturalmente, come definito nelle circolari 326 del 1997 e 3 del 1998 pubblicate dall'Agenzia delle Entrate, in caso di periodi di lavoro inferiori all'anno, le detrazioni spettanti devono essere rapportate ai giorni di lavoro effettivamente lavorati tenendo conto gli importi minimi  garantiti che ammontano ad € 690,00 per i contratti stipulati a tempo indeterminato ed € 1.380,00 per i contratti stipulati a reddito determinato.

E' importante tener conto della variazione delle detrazioni in fase di calcolo del conguaglio fiscale annuale per evitare sorprese inaspettate di fine anno. Questo perchè anche piccole variazioni di reddito potrebbero comportare il passaggio da una fascia di reddito all'altra definendo nel calcolo del conguaglio, importi fiscali a debito piuttosto rilevanti. A tal proposito si consiglia di far applicare le detrazioni fiscali spettanti esclusivamente a fine anno, senza la suddivisione delle stesse in 12 mensilità.

Commenti (105)
  • ETTORE
    AVENDO SVOLTO NELL'ANNO 2O12 LAVORO OCCASIONALE DESIDERO CONOSCERE L'IMPORTO DELLE DETRAZIONI PER
    UN TOTALE DI € 5.000,00,DOVENDO PRESENTARE IL MO.730/2013 PER IL RECUPERO DELLA RITENUTA FISCALE-
    LE DETRAZIONI SONO UGUALI AL LAVORO DIPENDENTI E REDDITI ASSIMILATI?
    IN ATTTESA RINGRAZIO
  • Consulente  - Recupero ritenute d'acconto su compensi occasional
    Salve Ettore
    su una certificazione occasionale di 5.000,00 euro, se è l'unico reddito che ha, ottiene presentando l'unico un rimborso di e 1.000,00
  • viviana  - cumulabilità detrazioni per lavoro dipendente e pe
    Salve,
    vorrei sapere se le detrazioni per lavoro dipendente RN10 dell Unico e per redditi assimilati RN12 si possono cumulare tra di loro.

    Perche dalle istruzioni pare di si, ma il software messo a disposizione dall'agenzia delle entrate, ne mette solo uno dei due, il più alto.

    grazie
    Viviana
  • Consulente  - Detrazioni per lavoro dipendente
    Salve Viviana
    probabilmente già la detrazione del CUD più alto assorbe l'intera detrazione da lavoro dipendente annuale ammissibile.
    Provi ad esempio a mettere nel cud più alto la metà del valore presente e veda cosa succede.
    Secondo me le riporta la somma.
    Purtroppo quanto le sta capitando succede molto spesso nei casi di passaggi da un lavoro ad un altro.
    In tali casi infatti non si dovrebbe mai far applicare la detrazione da lavoro dipendente nel secondo lavoro. Almeno per il primo anno per evitare la restituzione della detrazione avuta in più in precedenza
  • Giovanni  - detrazioni per rapporti di lavoro atipici
    Buongiorno, io sono un lavoratore dipendente indeterminato. mio figlio svolge prestazioni occasionali(co.co.co)con ritenuta d'acconto, se nel corso dell'anno egli non supera l'importo di 2840 euro risulta a mio carico per cui l'anno successivo io presento il mod. 730 per detrazioni di figlio a carico.
    Quest'anno mio figlio ha presentato l'unico perché l'anno scorso ha avuto 2 rapporti lavorativi ( co.co.co. e co.co.pro) ora invece ne è restato solo uno.
    Siamo solo noi 2 nel nucleo famigliare.
    Vorrei sapere se spettano a mio figlio anche le detrazioni da lavoro dipendente o assimilati visto che i rapporti di lavoro atipici rientrano nella fattispecie di assimilati.
    Se in tal caso gli spettasero le chiedo se è possibile usufuire di entrambe le detrazioni ( per figlio a carico e per lavoro dipendente) nella compilazione del 730 da parte mia l'anno prossimo.
    Grazie
  • Patrizio  - 730 e ritenuta d'acconto
    Salve sono un dipendente pubblico e nel 2013 ho effettuato una prestazione occasionale per un tot di 5000 euro ( 4000+1000iva).
    dato che ho un cud ed una proprietà, ogni anno presento il 730.
    vorrei sapere, questa prestazione complica la mia detrazione dei reddi o no? Grazie
  • Consulente  - Redditi occasionali e ritenuta acconto
    Salve Patrizio
    deve fare il 730 inserendo la croce su sostituto d'imposta mancante, in modo tale che il rimborso della ritenuta venga fatta direttamente dall'agenzia delle entrate.
    Dopodichè inserisce nel quadro D la collaborazione occasionale.
  • Marco  - 730 e detrazioni
    Buongiorno,
    nel 2013 ho avuto un lavoro dipendente in Italia di 5221 euro, all’ estero di 3156 euro e di prestazione occasionale 1.125 euro.
    Devo applicare le detrazioni di lavoro dipendente ed assimilato (sarebbero circa 437) , oppure quelle per altri redditi (1.001,00)?
    Per il lavoro dipendente prestato all’ estero per circa 92 giorni, spettano le detrazioni lavoro dipendente come in Italia?
    Grazie

    Marco
  • Consulente  - Lavoro estero
    Salve Marco
    non le posso rispondere perchè bisognerebbe conoscere la nazione in cui ha lavorato per conoscere la tipologia di tassazione e/o detrazione da applicare
  • LICEO ARCHITA TARANTO
    DESIDERO SAPERE SE CALCOLARE LE DETRAZIONI PER I CO.CO.CO E' OBBLIGATORIO . SE LA RISPOSTA E' NEGATIVA PREGO INDICARE LA NORMA GRAZIE
    LICIA SALTALAMACCHIAh
  • Consulente  - Detrazioni lavoro dipendente
    Salve Licia,
    sul foglio delle detrazioni da presentare che può tranquillamente scaricare da internet può decidere di barrare o meno la casella detrazione per lavoro dipendente o subordinato.
    I riferimenti normativi li legge sul foglio!
  • Simona B  - Restituzione detrazioni lavoro dipendente
    Salve,

    sono stata messa a tempo indeterminato dal 7 luglio. E sulla busta paga ho le detrazioni per lavoro dipendente.
    Fino a l'anno scorso risultavo a carico di mio marito ma quest'anno no. E prendiamo entrambi sui 1200 netti al mese. Abbiamo anche un affitto mensile da pagare della casa. Questa è la nostra situazione per il 730.
    Un amico mi ha detto che l'anno prossimo dovrò restituirle nel 730...ma è vero? Se sì perché?

    Grazie
  • Veronica RAMELLE  - detrazioni pr lavoro dipendente.
    Erroneamente inserendo mia figlia per le detrazioni fiscali, non ho messo il segno nel quadratino riguardante le detrazioni fiscali per lavoro dipendente e assimilato, così questo mese non me li hanno decurtatati (ho rifatto il prospetto), ma posso fare qualcosa per recuperare quelle del mese di settembre?. Grazie
  • francesca  - detrazione per lavoro dipendente
    Salve,
    la mia situazione è questa: questo settembre ho concluso un rapporto di lavoro ed ora devo firmare un nuovo contratto con un datore di lavoro diverso dal precedente. Nel contratto ritrovo la casella "di non applicare la detrazione per redditi di lavoro dipendente e assimilati" da barrare. Mi conviene barrare la casellina?Nel senso che, quando a giugno farò il 730 poi ritroverò oppure no irpef a debito?eventualmente cosa comporta se barro oppune no quella casella?
  • franco
    salve,
    la mia siuazione è, sono al lavoro in tempo indetrminato volendo controllare da solo la busta paga vorrei capire quali sono le detrazioni aspettanti per il mio reddito se è possibile avere uno specchietto su come fare il calcolo per vedere quanto mi spetta, su un imponibille fiscale di € 856,49 mensili e di € 11991,00, cioè vedere l'operazione di calcolo da eseguire per la determinazione della detrazione per lavoro dipendente. vi ringrazio anticipatamente
  • Elisabetta
    Nel 2014 avrò un reddito da fabbricati di circa € 10.500,00 e prestazione occasionale di € 100,00 con ra di € 20,00, che detrazione mi spetta?
    Sto facendo questa domanda in quanto il 30/11 dovrei versare il secondo acconto IRPEF, ma se con la prestazione occasionale ho diritto a detrazioni andrei a credito.
    Mi Sto arrivando! Dire qu tale reddito a che detrazione ho diritto?
    Grazie
  • Consulente  - Detrazioni del 2014???
    Salve Elisabetta,
    se vuole può girare la sua domanda al Presidente del Consiglio!
  • Mario
    Salve
    La mia situazione e' questa: mi ritrovo disoccupato e ho percepito il trattamento ASPI dall'INPS. Ho ricevuto il CUD 2015 (INPS) e mi sono accorto che mancano le detrazioni da lavoro e assimilati. Volevo, gentilmente sapere,,.Le posso recuperare con l'UNICO (ovviamente se mi spettano) ,o devo rivolgermi direttamente all'INPS??
  • depetris giovanni battista  - reddito da pensione + reddito da fondo pensione
    Il CAF mi fa notare che il mio fondo pensione (circa 4000 euro annui) inserisce nel CUD il cod.2 per le detrazioni (detraz.per lavoro dipendente o assimilato). Il che porta il mio 730 con il cumulo della pensione INPS e del fondo pensione (Unicredit) ad avere detrazioni con il codice 2.
    Mi chiedo se tutto ciò è corretto alla luce del fatto che mia moglie con una sola pensione Inps ed un importo annuale circa la metà del mio gode di detrazioni nettamente superiori.Grazie per quanto potrete spiegarmi.
  • Maria Di Chio  - riduzione della pensione di reversibilità
    Sono un'insegnante in pensione e, oltre alla mia pensione, ho una pensione di reversibilità INPS di mio marito. Nell'anno 2012 i miei redditi immobiliari sono aumentati per l'acquisto di un piccolo appartamento a Treviso, seconda casa soggetta a IMU, e per l'affitto di una porzione della mia prima casa con contratto soggetto a cedolare secca. L'INPS quest'anno mi ha comunicato, in base alla denuncia per i redditi del 2012, la diminuzione della pensione di reversibilità e il recupero della somma indebitamente ricevuta per tutto l'anno 2013 e 2014. Chiedo se la valutazione dell'INPS è corretta, dato che per il calcolo del reddito ai fini della riduzione della pensione di reversibilità si considerano " tutti i redditi assoggettabili a Irpef, al lordo di qualsiasi detrazione..." ( art. 1, comma 41, legge 335/1995). Ora il reddito della mia seconda casa non è assoggettata ad Irpef, in quanto pago l'IMU, e l'affitto con cedolare secca ugualmente non rientra nel reddito Irpef. ...
  • Consulente  - La revisione dei conteggi può esservi ma bisogna v
    Salve Sig.ra MAria
    i conteggi sulla revisione della pensione sono possibili. Su cosa abbiano "rivisto" sarebbe interessante verificare quali siano i redditi sommati a quelli già esistenti.
  • Roberto Martino
    Buon giorno,mi chiamo Roberto,sono un pensionato
    lavoratore di 68 anni e ho due certificazioni unica 2014:
    La prima come dipendente p.time a tempo indeterminato con reddito annuo di 3371,00 euro.
    Giorni spettante la detrazione 365.
    La seconda pensione INPS di 14760,00 euro.Giorni spettante la detrazione 365.
    Poichè non cumulabili a me quale detrazione spetta? Come compilare il 730?
    Grazie infinite per l'eventuale risposta.
    Distinti saluti Roberto Martino
    San Giorgio A Cremano NA 14/06/2015
  • Consulente  - Detrazioni spettanti
    Salve Roberto
    non doveva farsi applicare le detrazioni sulla certifazione part time, perchè tutto quello che ha scontato durante l'anno le verrà richiesto quando farà il 730.
    Anzi presennti la variazione delle detrazioni al suo datore di lavoro richiedendo che vengano tolte tutte le detrazioni. Anche quelle da lavoro dipendente.
  • Maria Di Chio  - riduzione della pensione di reversibilità
    La revisione della mia pensione di reversibilità si è basata sul reddito della mia pensione d'insegnante + reddito da affitto con cedolare secca + reddito di immobile non locato, soggetto a IMU. L'art. 1, comma 41, legge 335/1995, tabella F, dichiara che i redditi da valutare ai fini della riduzione della pensione di reversibilità sono tutti quelli assoggettabili ad Irpef. Ora né l'affitto con cedolare secca, né il reddito di immobile assoggettato all'IMU sono assoggettabili all'Irpef. L'inps si basa come normativa per considerare questi redditi ai fini della riduzione della pensione sull'art. 3 del Decreto legislativo del 14 marzo 2011 n. 23, comma 7, che però parla di reddito di riferimento per agevolazioni fiscali. Nulla in comune con il reddito di riferimento per il calcolo della quota non cumulabile della pensione di reversibilità. Per di più anche per il reddito di riferimento ai fini delle agevolazioni fiscali non è considerato quello di immobile assoggettato all'IMU. Potete ...
  • Consulente  - Nulla da obiettare
    Salve Maria il suo ragionamento fila, ma lo chieda all'inps che ha ricorsi sospesi da anni
  • cristina  - non applicazione detrazion
    Salve
    da quest'anno la commercialista ha deciso di applicare le detrazioni.
    Ho 2 lavori part-time, ma da 3 mesi a questa parte (solo in uno dei 2 posti di lavoro), percepisco uno stipendio da fame, quest'ultimo mese ho preso 520 € invece che i soliti 680 (circa).
    Perchè avviene questo?
    Qualcun può darmi delle info dettagliate?
    Potrò recuperare questi soldi in qualche modo?
  • cristina  - errore
    per la mia domanda di prima ho la non applicazione detrazioni scusate
  • Consulente  - Cedolini paga
    Salve Cristina
    non riesco a capire bene quale sia il suo problema. Come prima cosa mi dice che la commercialista ha deciso di applicare le detrazioni. La decisione di applicare le detrazioni è solo sua. In ogni caso queste devono essere presente su un solo cedolino e, se poi alla fine dell'anno avrà pagato delle imposte in più, le verranno restituite nel conguaglio di dicembre o addirittura le consiglierei di recuperarlo nel 730.
  • Pino  - Giorni detrazioni intermittenti
    Buonasera,
    i giorni di detrazioni fiscali per lavoro dipendente da considerare per un assunto con contratto di lavoro intermittente senza indennità di disponibilità sono esattamente quelli lavorati o la detrazione va calcolata con un altro criterio e se si quale ?
    Potrei avere il riferimento normativo per la risposta corretta ?
    Tante grazie
  • Consulente  - I giorni di detrazione corrispondono ai giorni lav
    Salve Pino i giorni di detrazione dipendono dalla durata del contratto. Se il contratto pur essendo intermittente è pari ad un anno, le detrazioni sono pari a 365 giorni.
  • ciro
    salve vorrei sapere se mettero in affitto la mia seconda casa andra ad intaccare sulla mia pensione grazie mille
  • Consulente  - La locazione varia la pensione
    Salve Ciro
    se affitta il suo immobile percepirà un reddito da dichiarare ai fini del modello Unico e ai fini del modello RED. A quel punto su tali dati verranno rieseguiti i conteggi e la sua pensione subirà variazioni per tutta la durata del percepimento del canone di locazione.
  • Gabriella  - detrazioni per lavoro dipendente e assimilati
    salve, sino al mese scorso ero dipendente a tempo indeterminato di una cooperativa sociale, siccome c'è stato un cambio di cooperativa e sono stata assunta da questa nuova cooperativa, ora devo compilare il modello per le detrazioni e non so dove mettere la x. vorrei precisare che da maggio 2015 ho anche un altro contratto a tempo determinato con un'altra cooperativa e ho messo la x su "detrazioni per lavoratore dipendente e assimilati". Ciò che io non vorrei e che in fase di 730 debba io, preferisco che me li tolgano in busta paga piuttosto che restituirli. Mi potreste aiutare per cortesia? grazie Gabriella
  • Consulente  - Eviterei di utilizzare le detrazioni
    Salve Gabriella
    se desidera un consiglio, non farei inserire le detrazioni su questo secondo lavoro per evitare poi a giugno di dover pagare quanto le hanno dato in più durante queste mesi.
  • giuseppe  - Detrazioni D'imposta
    Salve,espongo il mio quesito: da gennaio 2015 a metà settembre 2015,lavoro per una S.R.L. con contratto scolastico Part-Time a Tempo Indeterminato a 18 ore settimanali. Il 23 settembre mi sono licenziato,e sono stato assunto a Tempo Determinato,presso una ditta di Trasporto Pasti,con un contratto a 25 ore settimanali,per tutto il mese di Ottobre; sempre per questa ditta,dal 2 Novembre,stò lavorando a 35 ore settimanali; preciso di vivere da solo,stato civile libero,e non avere nessuno a carico:la ditta mi ha dato da compilare e sottoscrivere,il modulo "Detrazioni D'imposta",solo che io non so quale siano le voci che devo spuntare e quali no; desumo che io debba dichiarare di NON Applicare le detrazioni per lavoro dipendente e assimilato,in quanto di tale agevolazioni,avrà usufruito la precedente ditta per cui ho lavorato;mi potete aiutare?Grazie
  • Consulente  - Verificare le detrazioni precedenti
    Dovrebbe controllare le detrazioni di cui ha usufruito precedentemente. Un consiglio? Io non spunterei nulla. Non usufruirei delle detrazioni possibili per evitare che le siano applicate 22 volte. Eventualmente potrebbe usufruirne nel modellon730
  • campigotto roberto  - Non mi sono state applicate le detrazioni da lavor
    Nell 2015 ho percepito un reddito imponibile di 4910 e con un contratto part time da settembre per 107 giorni . Non mi sono state messe le deduzioni per lavoro dipendente! . Quanto rimborso mi aspetta?
  • Consulente
    lO SAPRà QUANDO FARA' IL 730
  • Consulente
    Le festività di dicembre sono 3:
    8 - 25 - 26
  • Alessandro
    Buongiorno, io ho due redditi: uno da lavoro dipendente a tempo indeterminato e un gettone di presenza come consigliere comunale. Ogni anno mi viene chiesto, con apposito modulo, se ho diritto alle detrazioni previste dall'articolo 13 del TUIR, domanda alla quale non so cosa rispondere. Sembrerebbe che questa detrazione possa essere applicata (sempre se ne ho diritto, e non lo so) dal mio datore di lavoro o dal Comune dal quale percepisco il gettone. Io al mio datore di lavoro non ho mai comunico nulla, quindi presumo che lui non applichi la detrazione. In definitiva, posso applicarla in fase di compilazione del modello 730? Grazie Alessandro
  • Consulente
    A mio avviso è consigliabile non utilizzarle nel rapporto di lavoro ma direttamente nel 730.
  • lucia  - dichiarazione del lavoratore e detrazione d'impost
    Buongiorno,
    Lavoro per una cooperativa con contratto a tempo det.e devo compilare la dichiarazione per le ritenute e detazioni d'imposta 2016, sono vedova e percepisco la pensione di reversibilità di mio marito.quale casella dovrei barrare? Ringrazio in anticipo per l'aiuto.
  • Consulente
    Che non deve avere detrazioni
  • Sara  - Applico o non applico se è contratto a chiamata te
    Buongiorno, io ho un contratto a chiamata a tempo indeterminato. Poi ho un altro contratto a chiamata a tempo determinato. Il contratto a chiamata a tempo determinato mi ha chiesto di scegliere se applicare o no le detrazioni da lavoro dipendente per il loro contratto. Cosa mi conviene fare? Applicarle o no? Mi hanno detto che essendo collaborazioni con contratto a chiamata di solito si possono applicare ma non sono sicuri per il fatto che l'altro che ho con l'altra ditta (per il quale in questo momento non sono in missione lavorativa quindi da loro non riceverò la busta paga il prossimo mese) è comunque sì a chiamata ma a tempo indeterminato.
    La ringrazio anticipatamente. Sara
  • Consulente
    A mio avviso è meglio applicvare le detrazioni in fase di elaborazione del modello 730 o del modello unico. Soprattutto in presenza di più contratti
  • Sara
    Ok. Grazie.
  • Lisa  - Naspi e detrazioni
    Ho presentato domanda di Naspi ad ottobre dopo essere stata licenziata a settembre dal' azienda in cui lavoravo..nella domanda di Naspi ho chiesto le detrazioni per lavoro dipendente ed assimilati..volevo sapere se ho fatto bene..quando mi accreditano la disoccupazione risulta solo 5 euro di irpef e non pago addiz reg ne' comun ma un mio collega che non le ha chieste ha la stessa somma di disoccupazione però gli tolgono 123 euro di irpef e add reg. Mi sto preoccupando nel caso non dovevo chiederle..ma l' inps nel calcolare le detrazioni spettanti fa riferimento alle dichiarazioni degli anni passati che facevano i titolari dell' azienda in cui lavoravo? Se non sbaglio io non dovevo fare la dichiarazione dei redditi, vero? L'azienda si occupa vero? Ho paura di aver sbagliato a chiederle e che mi richiedano i soldi. E poi..è uscita la certificaz unica che l' inps mi ha fatto per i mesi nov e dic di disoccupazione ricevuta e c' è scritto 1080 di detrazioni..che devo fare con quello? Ma ...
  • Consulente  - naspi ed irpef
    Salve Lisa
    se parla della Naspi ricevuta nel 2016 il conteggio potrebbe essere reale, dipende dalle detrazioni richieste e dall'importo della NASPI.
    In ogni caso se entra nel suo cassetto previdenziale può trovare i conteggi che vengono eseguiti su quanto erogato.
  • mimmo  - detrazioni e aspi
    ho percepito l'indennità aspi dal 17gennaio 2015 al 17novembre 2015 con tanto di trattenute irpef pari al 23% ogni mese(più di 200 euro mensili), posso recuperare almeno le detrazioni per moglie e figli a carico in fase di dichiarazione dei redditi?
  • Consulente
    Quando farà il 730 o il modello Unico indicherà le detrazioni del coniuge e figli a carico se non le sono state già detratte dall'INPS
  • GIOVANNI  - COMPILAZIONE MODULO
    Buonasera; devo compilare il modulo per le detrazioni di imposta.
    ho lavorato tre mesi come lavoratore in somministrazione per una società e dalla prossima settimana inizio in un altra società;
    nella parte finale del modulo "poiché dette detrazioni variano in funzione del reddito complessivo dell'anno etc..." quale casella devo barrare?
    a) il reddito complessivo del sottoscritto corrisponderà a quello corrisposto da codesta società;
    b) il reddito complessivo del sottoscritto sarà costituito , oltre che da quello corrisposto da codesta Ditta, anche da altri redditi diversi dal lavoro dipendente pari a euro , al netto dell'abitazione principale;
    c) il reddito complessivo del sottoscritto corrisponderà a euro...


    Mi è stato detto di barrare la casella "B"; è corretto?

    Grazie in anticipo
  • Consulente
    A mio avviso non dovrebbe farsi applicare le detrazioni a questo secondo lavoro. Eventuali differenzwe a credito le recupererà nel modello 730
  • filomena  - detrazioni in presenza di due cud
    salve,
    ho due CU una a tempo indeterminato e una dell'inps a tempo determinato x la NASPI.Il totale non supera 8.000 €, quale detrazione mi spetta?
  • Consulente
    Le detrazioni annue previste per un solo contratto
  • filomena
    Salve, la somma dei giorni risultante da 2 CU è 372, nel calcolo delle detrazioni rapportate ai giorni quanti ne devo considerare?
  • Consulente
    Le detrazioni sono massimo per 365 giorni.
  • Federica  - Detrazioni
    Buonasera,
    ho due lavori part time entrambi a tempo indeterminato, per i quali percepisco all'anno circa Euro 6000 per il lavoro A ed Euro 9000 per il lavoro B.
    Facendomi fare il prospetto per il 730 mi è stato detto che dovrò pagare più di 3000 Euro per Irpef :shock: Mi è stato consigliato di non farmi applicare le detrazioni dal datore di lavoro; con che criterio scelgo dove non farmele applicare? Dove guadagno di più o dove guadagno di meno? Oppure devo chiedere ad entrambi di non applicarle?
    Ringrazio anticipatamente
  • Consulente
    Considerato che fa il 730 può decidere o di omettere ledetrazioni o scegliere quello che ha l'importo più alto.
  • Carmela  - Detrazioni mod.Cu
    Salve, lavoro come collaboratrice familiare, con assunzione a tempo indeterminato, ho ricevuto il CU con un importo lordo di 8.484,00 meno i contributi inps a carico dipendenti pari a 325,00, totale netto 8,159,00, facendo una simulazioni è venuto fuori che dovrei pagare più di 1,500,00 euro di Irpef, non mi spetta nessuna detrazione Irpef? Avrei diritto ak famoso bonus Renzi? In attesa di una Vostra risposta colgo l'occasione per porgere distinti saluti, Carmela
  • Vladymyr  - detrazioni
    lavoro da 4 anni in un panificio e sto messo apposto...da settembre 2015 e nata mia figlia e da novemre 2015 mi sono sposato...a febbraio ho fatto la domanda x famigliare...sulla busta paga di questo mese ci sono spuntate pure le detrazioni per mia coniuge e la figlia(nonostante che non le ho chieste xke le voglio sul 730.il datore dice che non mi spettano e che non le puo togliere!dice che non le prende manco lui!!che se le tiene l imps!!!la domanda e seguente:a chi spettano le detrazioni me o il datore di lavoro?chi eroga le detrazioni?imps o dalla sacca del datore???
  • Consulente
    Le detrazioni spettano a lei e il consulente del lavoro le deve togliere.
  • vladymyr  - detrazioni
    e se il datore dice che non ne sa NIENTE e non le puo togliere?lo devo solo denunciarlo??
  • Consulente
    parli con il consulente del lavoro che fa le buste paga. Il suo datore di lavoro è denunciabile se lei ha consegnato il foglio detrazioni
  • Paolo  - Detrazione per redditi da lavoro dipendente
    Buongiorno compilando il 730 telematico vedo che per il calcolo delle detrazioni per redditi da lavoro dipendente tiene conto del rigo 4 e rigo 5 (quadro D del 730, lavoro da attività occasionali). ho fatto il calcolo rapportandolo ai giorni. solo che sul c.u. non sono presenti i gg di quel lavoro occasionale. E' corretto? alla fine risultano 314 giorni lavorati riferiti però riferiti a redditi del quadro C).
    Devo risalire ai giorni?
  • Consulente
    Dovrebbe
  • Enzo Biancucci  - detrazioni d'imposta su lavoro autonomo occasional
    Sono lavoratore dipendente con un reddito lordo di
    EU 21511,00 al quale è stato aggiunto un reddito per lavoro autonomo occasionale di EU 875,00 con ritenuta di acconto 20% per EU 175,00.
    Dal 730 precompilato ho visto che è stata applicata la detrazione d'imposta da lavoro dipendente e la detrazione per figli a carico sul reddito complessivo di Eu 21511 + 875. Vorrei sapere se posso applicare anche la detrazione d'imposta per lavoro autonomo occasionale di cui alla tab. 8 dell'appendice delle istruzioni del mod. 730 e se si su quale importo calcolarla e se l'importo di tale detrazione deve essere limitato a quanto applicato come ritenuta di acconto (Eu. 175).
    Ringrazio e saluto cordialmente.
  • Felicita  - Chiarimenti lavoro tempo indeterminato e pensione
    Io in pratica ho un lavoro a tempo indeterminato piu la pensione come superstite volevo chiedere nel 730 come viene calcolata e se gli importi vanno inseriti tutti e due ringzazio anticipatamente e cordiali saluti
  • Consulente
    Deve inserire entrambi i redditi e le imposte saranno calcolate a scaglioni con le differenti aliquote
  • giuseppe maiorino  - Domanda NASPI
    Ho lavorato per 35 gg., nel compilare il mod. NASpI COD. SR156 devo richiedere o no le detrazioni per lavoro dipendente e assimilati ? Grazie per una Sua pronta risposta
  • Consulente
    E' meglio di no
  • bruno  - detrazioni e isopensione
    da agosto sarò in isopensione. devo fare richiesta per le detrazioni ad lavoro dipendente e assimilato? Grazie
  • Giuditta  - Domanda Naspi
    Salve,
    sono una docente e il 30/06 è scaduto il mio contratto presso una scuola statale, dove ho iniziato a lavorare il 11/01. Sto compilando la domanda per l'indennità Naspi e siccome è la prima volta che lo faccio, mi chiedevo se è giusto chiedere detrazione per lavoro dipendente.

    Grazie :)
  • Consulente
    Un consiglio? non le richieda. Eventualmente potrà detrarle dal 730 del prossimo anno
  • Clarissa  - detrazioni part time
    Mio figlio è assunto a tempo indeterminato part time verticale. In pratica segue il calendario scolastico.
    La sua azienda applica detrazioni fiscali rapportate solo ai mesi effettivamente lavorati (escludendo così tre mesi all'anno). Si avvalgono del fatto che il contratto firmato da mio figlio riporta che "...nei periodi in cui viene messo a riposo non gli spetta nulla economicamente, nemmeno ai fini previdenziali...".
    E'corretta questa prassi? Non dovrebbero comunque, in sede di Certificazione Unica, riconoscere 365 gg di lavoro e quindi di detrazioni? Grazie infinite.
  • Consulente
    La prassi è corretta dal momento che le detrazioni vanno seguendo i giorni lavorativi.
    In ogni caso se poi sulla certificazione che avrà nel 2015, ci saranno indicati 365 giorni, suo figlio potrà ottenere una detrazione maggiore presentando il 730.
  • Clarissa
    No, infatti l'azienda ha considerato solo i giorni effettivamente lavorati, quindi in sede di compilazione del 730 si è dovuto considerare il periodo ridotto. A questo punto però vorrei sapere come si inserisce la circolare 15/2007 dell'agenzia delle entrate, là dove dice:
    "...In caso di contratto di lavoro part-time, la detrazione per lavoro dipendente spettante è sempre la stessa, solo che ovviamente sarà rapportata al minor reddito da lavoro dipendente percepito per effetto dell’orario di lavoro ridotto.

    IN OGNI CASO, NESSUNA RIDUZIONE DELLE DETRAZIONI VA EFFETTUATA IN CASO DI PARTICOLARI MODALITA' DI ARTICOLAZIONE DELL'ORARIO DI LAVORO(ad esempio, il contratto part-time orizzontale, verticale o ciclico), né in caso di giornate di sciopero."?

    Grazie ancora per l'attenzione.

  • LEONARDO  - detrazioni lavoro dipendente
    Buona sera volevo chiedervi se è obbligatorio far applicare le detrazioni per lavoro dipendente sulla busta o posso richiederle sul 730 dato che sono un lavoratore con contratto a tempo determinato
  • Consulente
    Può non inserirle nel cedolino
  • Alice88  - Lavoratore dipendente e occasionale. Chiamata
    Buongiorno io svolgo un lavoro dipendente RAL circa 17.000€ e inizierò occasionalmente a lavorare con contratto a chiamata presso un altro datore. Come posso fare per non pagare troppe tasse? Mi hanno consigliato ,quando firmerò il contratto a chiamata,di non barrare per le detrazioni e nel modello da firmare segnare detrazione al 27% .. é corretto? Poi come faccio per il 730? Vi ringrazio . Alice
  • Consulente
    Salve partendo dal presupposto che le tasse le paga in ogni caso, se applica una percentuale di imposta durante l'anno rileverà al momento della dichiarazione dei redditi un imposta più bassa.
  • fiorella  - detrazione d'imposta su naspi
    Salve, non capendo nulla di fiscalità quanto dovrebbe essere l'irpef sul sussidio naspi avendo richiesto la detrazione d'imposta per lavoro dipendente?grazie
  • Consulente
    dipende dalla corrispondenza con lo scaglione dei redditi. In genere è la stessa tassazione che avviene quando si è assunti
  • Roberto  - Detrazione lavoratore dipendente
    Salve, posso rinunciare alle detrazioni, come lavoratore dipendente, in busta paga per averle in un unica soluzione con il rimborso del 730?
    Già lo faccio con le detrazioni che mi spettano per i familiari a carico.
    Grazie
  • Consulente
    Certo. deve comunicare però che non le spettano più
  • Doriana  - Detrazione lavoratore dipendente
    Buongiorno,
    io sono una lavoratrice a tempo indeterminato part time e da poco o iniziato a fare qualche lavoro occasionale a chiamata.
    Devo comunque aggiungerli al mio reddito nel modulo di richiesta della mia ditta?
    Io da qua a fine anno effettivamente non so quanto lavorerò e quanto mi daranno per questi lavori intermittenti.
    Grazie mille.
  • Consulente
    Un consiglio? Togli le detrazioni e poi le recuperi nel modello 730
  • concetta  - detrazione d'imposta
    buongiorno
    ho lavorato come bracciate agricola per 51 giorni e ora devo fare la domanda di disoccupazione e nel compilare il modulo mi esce scritto detrazioni di imposta quale casella devo barrare per non incorrere in un esborso di denaro quando effettuo il 730??
    domanda detrazioni di imposta:
    a)confermo la dichiarazione dell'anno precedente
    b) non chiedo alcuna detrazione
    c) chiedo la detrazione per lavoro dipendente e assimilati di cui art 13 del tuir del DPR917/ 1986
    attendo una vostra risposta in merito
    grazie e buona gi
    ornata
  • Anonimo  - E' meglio non richiedere detrazioni
    A mio avviso non dovrebbe farsi calcolare le detrazioni. Al momento del 730 poi se c'è da recuperare qualcosa recupera.
  • Carmela  - Detrazioni d'imposta
    Buongiorno, sono disoccupata, e non percepisco ammortizzatori sociali; sto frequentando un corso finanziato ( catalogo formativo walfare to work a Bari)dove mi è stato chiesto di compilare il modulo per le detrazioni d'imposta.
    Percependo solo un reddito da affitto di euro 185 al mese, quale casella devo barrare ("redditi da lavoro dipendente e assimilato" o la casella "non applicare")?
    Grazie.
  • Carmela
    ....dimenticavo, sono unica componente nucleo familiare.
  • Consulente
    a mio avviso non barri alcuna detrazione. Poi recupererà le detrazioni nel 730
  • ANDREA EDEROSI  - detrazioni
    Sono socio dipendente di una cooperativa e lavoro intermittente a chiamata....Le detrazioni mensili, visto che il minimo che mi spetta in un anno ammontano a 690,00 € ,,..possono essere suddivise mese per mese in 57.50 per non pagare imposte in piu e dover ricorrere al 730 per farmi rimborsare l'eventuale eccedenza che se venisse applicata la regola della detrazione giornaliera mi costringerebbe a versare comunque un imposta mensile..

    Grazie
  • Alberto  - Richiesta info
    Sono stato assunto dal 2013 fino al 10/02/2016.
    Per i mesi di gennaio e febbraio 2016 non ho lavorato ed ho ricevuto cedolini paga a zero. Dovendo fare la dichiarazione dei redditi nel 2017, devo richiedere la CU 2017 (per il 2016) al mio ex datore di lavoro?
    Potreste farmi sapere?
    Grazie.
  • Anonimo
    IN TEORIA DOVREBBE RILASCIARLO UGUALE MA DIPENDE DAL LAVORO
  • Alberto  - Richiesta info
    Buonasera,
    il lavoro era da dipendente, ma i cedolini erano a zero. Quindi dovrei ricevere una CU a zero?
    Grazie.
  • Marianna  - Informazioni
    Buonasera, io lavoro come stagionale e quest'anno ad inizio contratto la ditta mi ha chiesto di compilare il modulo per detrazioni d'imposta. Quando parlano di reddito complessivo dell'anno in corso, c'è da conteggiare anche la disoccupazione?Grazie.
  • Marinella  - domanda su isopensione e cud
    Buongiorno, sono una ex lavoratrice Telecom andata in ISOPENSIONE il 1/8/2016. Sul sito iINPS non è presente il mio cud (che credo mi spetti per il periodo dal 1/8 al 31/12). oppure il cud sarà redatto per tutto il 2016 da Telecom?
    grazie per la risposta
  • paola  - cosa dichiarare
    buonasera,ho due CUD per i redditi 2016. il primo a zero perché per i tre mesi lavorati non ho percepito lo stipendio e l'azienda ora è in liquidazione, il secondo dei restanti 9 mesi invece regolare. Volevo chiedere,assendo a zero, lo devo dichiarare ugualmente nel 730?
    Poi ho avuto 2 settimane di infortunio liquidate direttamente dall'inal..devo avere un cui anche da loro?
    Grazie
  • ermelinda mercanti  - 730 2017 detrazioni x lavoro dipendente
    buongiorno nell'anno 2016 sono stata in sospensione dal lavoro x 6 mesi ma ho percepito comunque stipendi ridotti pagando tassazioni irpef, comunali e regionali. Il mio cud riporta solo giorni lavorati 180 e questo comporta che io nel 730 pur avendo interessi del mutuo e spese mediche da scalare devo restituire una bella cifra, mi domandavo se è giusto ed eventualmente come si può risolvere questo problema grazie
  • franco  - detrazioni reddito dipen.+occasionale con rit.acco
    mio figlio ha lavorato 271 gg lavoro dipendente a tempo determinato con tre aziende diverse con un reddito complessivo lordo di euro 15885. Con una di esse ha prestato preventivamente lavoro occasionale con ritenuta di acconto per l'importo lordo di euro 1500 comprensiva del 20% di ritenuta.La detrazione la devo calcolare per i gg di lavoro con la tabella 6 su 15.885 e con la tabella 8 su 1500. grazie
  • Tullio  - Dichiarazione del lavoratore per detrazioni d'impo
    Buongiorno, sono un uomo, sposato e con un figlio a carico, che dopo venti anni di lavoro con un'azienda, nel 2016 sono venuti a mancare i pagamenti (da gennaio a maggio) fin quando sono stato costretto a licenziarmi per giusta causa. Dopo circa 2,5 mesi di disoccupazione ho trovato lavoro (a partire dal 1 Settembre 2016). L'azienda per cui lavoravo prima non mi ha nemmeno rilasciato la Cert. Unica 2017 (anche perchè con loro non ho percepito nessun stipendio nel 2016) quindi a conti fatti il mio reddito del 2016 è uguale alla somma del reddito percepito con la disoccupazione + la somma del reddito percepito con la nuova azienda per un totale di circa 9.800 euro. La mia domanda è : nel modello di "Dichiarazione del lavoratore per le detrazioni d'imposta anno 2017", dove devo inserire la spunta per le detrazioni? Devo inserire il mio reddito del 2016 o devo mettere che deve essere calcolato in base al reddito presunto annuo? Grazie
  • Anonimo
    Salve,nel 2016 sono stata dipendente con contratto a tempo determinato fino a novembre per passare poi all'indeterminato per il restante mese di dicembre...(reddito annuo inferiore a 8000€)Nel prospetto di liquidazione alla voce "detrazioni da lavoro dipendente" compare la cifra 1880 anziché 1380. Perché?
  • Gabriele
    Buongiorno. Volevo sapere, in quanto fino ad un mese fa, lavoratore inquadrato come Procacciatore d'affari- quindi con un regime agevolato- il perché alla voce "Detrazioni altri redditi" risultano Euro 1.104.
    Grazie ed attendo risposta.
  • Maria  - Detrazioni e bonus
    Buongiorno, volevo chiederLe se è obbligatorio far applicare le detrazioni per lavoro dipendente sulla busta (senza perdere il bonus di 80 €) o posso richiederle tutte nel 730. Io avrei voluto non farle applicare sulla busta ma mi è stato detto che cosi facendo non avrei piu avuto diritto al bonus.
    E' cosi?
    Grazie.
  • Luca  - Info naspi
    Buongiorno ho lavorato presso un supermercato da novembre 2015 con un contratto particolare per universitari che prevede solamente il lavoro domenicale. (Circa 50 giornate effettive negli ultimi 12 mesi) Volevo sapere cosa devo selezionare alla voce sulle detrazioni per la domanda naspi. Devo mettere che non richiedo alcuna detrazione oppure selezionare la detazione per lavoro dipendente? Grazie!
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.