top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Dichiarativi ed Adempimenti telematici 29 NOVEMBRE 2011: ULTIMO TERMINE UTILE PER LA COMUNICAZIONE DELLA PEC SOCIETARIA AL REGISTRO IMPRESE DI COMPETENZA
29 NOVEMBRE 2011: ULTIMO TERMINE UTILE PER LA COMUNICAZIONE DELLA PEC SOCIETARIA AL REGISTRO IMPRESE DI COMPETENZA PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Dichiarativi ed Adempimenti telematici
Venerdì 18 Novembre 2011 17:40

Entro il 29 novembre 2011, tutte le società  (società di capitali e di persone quali  società per azioni, società a responsabilità limitata (srl), società in nome collettivo (snc), società in accomandita semplice e società in accomandita per azioni, società cooperative, società tra avvocati, società di mutuo soccorso) iscritte al Registro Imprese prima del 28 novembre 2008, dovranno comunicare telematicamente, se non fatto in precedenza, alla Camera di Commercio di appartenenza, il proprio indirizzo pec (posta elettronica certificata) in base al disposto dell'art 16 comma 6 della L. 2/2009 ed alla circolare 3645/c del Ministero dello Sviluppo Economico dello scorso 3 novembre 2011.
L'obbligatorietà della comunicazione è stata prevista nell'ottica di riduzione dei costi della Pubblica Amministrazione favorendo contemporaneamente l'utilizzo di strumenti elettronici che permettono notevolmente di ridurre la tempistica delle comunicazioni tra i vari enti e le società. Restano per il momento esclusi dall'obbligo di tale comunicazione, le ditte individuali.
Per chi non si metterà in regola entro tale data, l'art. 2630 del C.C. prevede che l'inadempimento possa essere sanzionato a ciascun soggetto che per legge è tenuto obbligatoriamente a comunicare il dato, con un ammenda pecunaria  variabile tra gli € 206,00 e gli € 2.065,00.  
La prima cosa da fare, per chi non avesse ancora aperto un indirizzo pec, è quello di farlo scegliendo indirizzi gratuiti, rilasciato ad esempio dal sito www.innovazione.gov.it, oppure indirizzi a pagamento. Quest'ultima alternativa, permetterà ai sottoscrittori dell'abbonamento di avere indirizzi di posta elettronica certificato con valore giuridico personalizzato.
 
 

Commenti (2)
  • Milly  - Contributi Artigiani
    Gentile Dott.ssa,
    l'aumento dei contributi è previsto anche per i lavoratori artigiani
  • Consulente  - Contributi commercianti ed artigiani
    Salve Milly,
    la gestione separata di cui si parla in questo articolo è legata ai contributi per la gestione dei lavoratori parasubordinati.
    I contributi dei commercianti e degli artigiani vengono decisi dall'Inps sulla base di altre delibere varate annualmente dall'Istituto.
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.