top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Contenzioso-Tributario Problematiche specifiche del contendere AUMENTANO I TERMINI PER LA PRESCRIZIONE DEI REATI TRIBUTARI
IN ARRIVO IL VIDEO CORSO
Aperto il nuovo profilo Istagram... Basta cliccare su "Businessforyou" .. da oggi  nelle storie, chi mi segue potrà farmi una domanda alla quale risponderò.

IN ARRIVO IL NUOVO VIDEO CORSO BUSINESSXYOU sul controllo della propria attività!

Gli interessati possono mandare una mail a corso@gruppoantonacci.it per usufruire dell'offerta lancio!

Ringrazio per la vostra partecipazione

AUMENTANO I TERMINI PER LA PRESCRIZIONE DEI REATI TRIBUTARI PDF Stampa E-mail
Area Contenzioso-Tributario - Problematiche specifiche del contendere
Mercoledì 25 Gennaio 2012 10:26

L'articolo 2934 del Codice Civile definisce l'istituto della prescrizione come l'estinzione del diritto dovuto al mancato esercizio dello stesso per il tempo determinato dalla legge. La prescrizione in termini di reati tributari è stata più volte presa in considerazione in quanto determina l'esinzione del reato. Ovvero al trascorrere di un determninato periodo di tempo il reato commesso, salvo casi limiti quali delitti  puniti con ergastoli, si estingue per decorrenza dei termini.
I termini della prescrizione per i reati tributari venivano rimandati, ai sensi della formulazione ordinaria del D.Lgs 74/2000 alle regole generali del Codice Civile e di conseguenza  in materia di reati tributari la durata processuale non doveva essere superiore a 6 anni o al massimo, in presenza di elementi interruttivi, non doveva andare oltre i 7 anni e 6 mesi.
Con la Legge 148/2011 si sono andati a definire dei nuovi termini su misura per i reati tributari. In particolare i termini dell aprescrizione passano da 6 ad 8 nel primo caso e da 7 anni e 6 mesi a 10 anni nel secondo caso.
I termini di durata processuale di 6 e 7 anni e 6 mesi resteranno invece uguali per i reati inerrenti l'omesso versamento, l'indebita compensazione e la sottrazione di documentazione fraudolenta.
Per quanto concerne invece tutti i reati relativi a dichiarazioni fraudolente ottenute con fatture false o false movimentazioni, omesse dichiarazioni, occultamento di scritture contabili,  e tutti gli altri reati previsti dagli articoli 2, 3, 4 , 5, 6, 7, 8, 9, e 10 del D. Lgs. 74/2000 in questi casi i termini ordinari sono aumentati di 1/3 ovvero da 6 anni si passa ad 8 anni.
Si ricorda infine che in merito alla prescrizione, questa non si estingue in caso di verbali di constatazione o da atti di accertamento delle suddette violazioni ai sensi dell'articolo 17 del D.Lgs 74/2000.

Commenti (80)
  • Anonimo  - reati giá prescritti
    salve
    Ovviamente i reati che all'entrata in vigore della norma innovativa erano prescritti, ancorché con i nuovi termini non lo sarebbero stati, restano prescritti.
    E' corretta questa tesi?
    Grazie
  • Consulente  - Prescrizione reati tributari
    Salve Anonimo,
    la sua tesi è corretta tranne che per l'anno 2002 per i soggetti che hanno aderito al condono per i quali non si saprà mai quando tale annualità sarà prescritta e definitivamente archiviata.
  • Anonimo  - Il condono interrompe la prescrizione?
    Ho inteso bene? Aderire al condono sospende i termini di prescrizione?
  • Consulente  - Condono sospende i termini di prescrizione
    Salve Anonimo,
    ha compreso bene. Il condono 2002 non è stato riconosciuto a livello Europeo e quindi chi ha aderito al condono invece di essere agevolato ha subito ...
  • beatrice
    i miei genitori hanno pagato nel '93 un condono parziale per un accertamento fiscale relativo agli anni dal 1976 al 1980. un anno fa è arrivata una raccomandata con su scritto "giudizio estinto", ma l'altro giorno ne è arrivata un'altra che ci impone la presentazione della documentazione relativa agli anni '78 e '79. ma non cade in prescrizione? soprattutto visto che la società è stata sciolta e il socio di maggioranza morto. Grazie
  • Consulente  - Giudizio estinto
    Salve Beatrice,
    provi a recarsi presso gli uffici con l'atto di estinzione. Probabilmente l'avviso è partito per errore e le faranno lo sgravio.
  • claudio  - dichiarazione infedele
    io ho subito un verbale di constatazione ad Aprile
    relativa ad iva non dichiarata nella dich. 2011 .
    In pratica andra' in prescrizione a livello penale nel 2018 ?
  • Consulente  - Prescrizione in 7 anni per reati tributari
    Salve Claudio
    se è partita si.
  • claudio
    partita in che senso
  • Consulente  - Partenza della denuncia a livello penale
    Salve Claudio,
    mi scusi, mi riferivo alla denuncia a livello penale. Gli 8 anni partono dal momento della partenza della denuncia penale che si prescive nel suo caso dopo 8 anni.
  • Boratto Roberto
    Se nel 2008 è stato inviato un avviso d'apertura indagine per il reato di cui all'art. 8 - 74/2000, per gli anni 2004 e 2005 quali termini di prescrizione si applicano, quelli della vecchia normativa o quelli della nuova?.
    Il termine di prescrizione decorre comunque dalla data della fattura?
  • Consulente  - Termini di prescrizioni vecchia normativa
    Salve Roberto,
    la norma di cui si discute sembra non essere retroattiva. Di conseguenza per ciascun periodo vale la normativa vigente in quel momento
  • carla  - omesso versamento ritenute previdenziali
    il periodo indicato nel decreto penale di condanna è fine 2007 - primi mesi 2008. c'è stata l'opposiz al decreto e l'udienza è a marzo 2013. Si prescrive?
  • Consulente  - Prescirzione udienza per opposizione
    Salve Carla,
    potrebbe essere più chiara? A cosa si riferisce?
    Se ha già inserito un post, deve collegare la sua domanda alla precedente. Non posso ricordare tutte le domande.
  • SABINA  - omessa presentazione pratica camerale entro 30gg.
    Salve,
    In data 11/07/2012 ho presentato cessazione attività della ditta individuale (attività di agricoltura)con effetto retroattivo al 31/08/2002.Oggi la camera di commercio mi contesta di non aver presentato la comunicazione entro il 30/09/2002 e mi manda la sanzione.Ma i termini di prescrizione non sono cinque anni??
  • Consulente  - Termini di prescrizione
    Salve Sabina,
    probabilmente se non avesse fatto nulla la sua posizione sarebbe stata chiusa automaticamente dalla Camera di Commercio.
    A questo punto bisognerebbe verificare su quale articolo le hanno emesso la sanzione.
  • SABINA
    Verbale di accertamento di infrazione amministrativa per mancato adempimento all'obbligo stabilito da ART. 18 D.P.R. 581/95, accerta la violazione dell'art.2194 del codice civile.
    viste le leggi: 24/11/81 n° 689,29/12/1993 n° 580, d.p.r. 07/12/1995 n° 581 e art. 2194 c.c.
    Grazie,saluti
  • Consulente  - Ptrescrizione del tributo in 5 anni
    Salve Sabrina,
    il tributo si prescrive in 5 anni art. 28 c.1 L. 689/81, tuttavia deve mandare le sue memorie difensive all'ufficio sanzioni della camera di commercio di riferimento.
  • SABINA
    OK,grazie.E' stato gentilissimo.
    Saluti
  • Isidoro
    Nel 2007 sono stato denunciato per annotazione di fatture per operazioni inesistenti emesse negli anni 2004 e 2005.
    A livello fiscale quando si prescrivono i termini affinchè l'Amministrazione finanziaria possa recuperare le imposte (IVA IRPEF) non versate?
  • Consulente  - Termini di prescrizione reati tributari
    Salve Isidoro,
    gli anni di prescrizione sono 8 o 10 a seconda se vi siano stati interruzione di termini processuali.
  • vincenzo
    Carissimo Dott.re nel gennaio del 2011 ho avuto una verifica di una fattura del 2007 dalla G.F. dicendomi che il fornitore non aveva registrato la stessa, e quindi si prospettava un operazione inesistente. Volevo chiederle ad oggi 2013 non ho ricevuto nessuna segnalazione penale ,si e' prescritta? La ringrazio
  • Consulente  - Accertamento del 2011
    Salve Vincenzo,
    la prescrizione deve riguardare la data dell'accertamento, non la data della fattura. L'avviso quindi non è prescritto
  • sonia  - prescrizioni
    Lavoro in una Procura e fino ad adesso sapevo che le contravvenzioni si prescrivevano nei due anni dopo il fatto se non si commetteva reato della stessa indole, invece per il reato nei cinque anni (sempre che non ci siano reati ostativi o reiterate comma 4). Naturalmente per i fatti commessi prima del 2-06-2006 si può applicare l'indulto ai sensi della legge 241. Mi occupo di conversione di pene pecuniarie. Mi spieghi meglio. Premetto non ho titoli di studio inerenti alla legge, quello che so lo imparo giorno dopo giorno consultando il codice penale e il sito. La ringrazio.
  • Consulente  - Contravvenzioni di che genere
    Salve Sonia,
    le conravvenzioni di cui parla non riguardano gli accertamenti tributari, previdenziali ed assistenziali.
    Tuttavia può darci una mano a risolvere problemi sulla tematica di cui si occupa.
    L'esperienza ed il lavoro sul campo è più importante di una laurea e almeno qui non si fa alcuna differenza tra laureati e non.
  • Ivano  - Accertamenti e Presunzione di reato
    Buonasera,
    sono stato amministratore di una società italiana, che nel periodo 2008 e 2009 ha acquistato materiale nella Repubblica di San Marino, con iva esposta in fattura, fattura vidimata a secco con iva esposta.
    Nel giugno 2009 si è presentata la GdF, per procedere ad un controllo incrociato, come informato dei fatti, dove sono state prese le fatture vidimate con iva esposta e le fatture di vendita a favore di società italiane, dal quale veniva l'indagine. Poi sono stato ricontattato nel maggio 2011 sempre lo stesso filone dell'inchiesta ed in questi giorni, sono venuto a conoscenza dell'arresto degli amministratori delle società a cui vendevo ed prendendo visione degli atti, mi sono reso conto che la mia persona è sottoposta ad indagine, per concorso del reato degli Articoli 81 Cpv, 110, 477, 482 - Articolo 81, 110, 640 Comma 2 n. 1 - Articolo 5 e 24 D.L. 8 giugno 2001 n. 231 - Articolo 81 Cpv, 110, c.p. 5, D.L. 10 marzo 200 n. 74.
    La mia domanda è, quando i reati e/o le fattur...
  • Consulente
    La risposta è nel seguente paragrafo e dipende dalla presenza di elementi processuali interruttivi.
    "Con la Legge 148/2011 si sono andati a definire dei nuovi termini su misura per i reati tributari. In particolare i termini della prescrizione passano da 6 ad 8 senza interruzione dei termini e da 7 anni e 6 mesi a 10 anni in presenza di interruzione dei termini"
  • Fulvio  - regime transitorio prescrizioni
    Buongiorno,
    Spiego il mio caso:
    C.N.R. dell'ottobre 2008 per un reato ex art. 3 D.lgs 74/200 commesso il 30 ottobre 2005. P.v. di constatazione fatto nel 2008, quindi la prescrizione del reato è interrotta ai sensi dell'art. 17. Con le "vecchie" regole il reato si prescrive il 30 aprile 2013 (7anni e 6 mesi). Con le nuove si precriverebbe il 30 ottobre 2015 (10 annni). Si applicano le vecchie o le nove norme? (anche se temo di cocoscere la risposta).
    Grazie
  • Consulente  - Applicazione nuove norme
    Salve Fulvio
    vengono applicate le nuove norme.
  • cristian  - chiarimenti
    reato commesso il 17/10/2005 accertato a maggio 2013. Art. 3 del d.lgs 74/2000. Nessun atto interruttivo. A quale data si è prescritto alla luce dell'evoluzione delle norme 251/2005 e legge 148/2011? Grazie.
  • Consulente  - E' in vigore la nuova normativa
    Salve Cristian
    secondo me è in vigore la nuova normativa 148/2011.
  • Antonio  - Antonio - Prescrizione dopo 30'anni?
    Buonasera,
    Mio padre, un artigiano ora in pensione a 700 euro al mese, ha subito un accertamento tributario nel 1982 per mancata fatturazione e omesso pagamento IVA. 3 giorni di chiusura dell'attività e 40 milioni di lire di multa. Vista la cifra esagerata rispetto alla omessa fatturazione allora fece ricorso e solo ora, la scorsa settimana a trent'anni dal fatto, arriva una notifica dove si informa che a novembre verrà discusso il ricorso da lui allora inoltrato verso la commissione tributaria.
    Non è andato in prescrizione? Possono chiedere interessi su 30'anni di attesa?
    Grazie
  • Consulente  - Se fossi in lei mi rivolgerei a striscia la notizi
    Si rivolga ad un avvocato, se no ce ho uno imbattibile che le farà avere il risarcimento solo per la lungaggine del processo, altro che prescrizione!
  • Rudy  - Anche io vittima della lungaggine del processo
    Salve,
    le scrivo perché paradossalmente mi trovo nella stessa situazione di Antonio. mio padre subì una verifica nell'86 e nell'87 ricevette avviso di accertamento per il recupero delle imposte relative al maggior reddito accertato. Ricorso, sentenza nell'88 parzialmente favorevole, ricorso dell' AE sentenza di II grado nel 90 sfavorevole a mio padre, ricorso di mio padre e... udienza nel 2012!!! Ci siamo presentati, sentenza parzialmemte favorevole a noi e... ricorso dell'AE in cassazione. Quello che voglio sapere è: se vincono possono ancora chiedermi quei soldi o no? La legge pinto ho letto non si applica ai processi tributari, come ottenere dunque un risarcimento per il processo troppo lungo?
  • Consulente  - Lungaggine processi
    Le rispondo come al sig. Antonio.
    Purtroppo in questi casi intervengono delle tempistiche di prescrizione per ogni livello di contenzioso. Si rivolga ad un avvocato, se no ce ho uno imbattibile che le farà avere il risarcimento solo per la lungaggine del processo, altro che prescrizione!
  • gianfranco  - prescrizione
    buonasera
    il 10 ottobre 2011 la g.d.f a seguito di controllo fiscale mi notificava verbale per una ipotesi di reato tributario art 2 e 4 sulle annualità 2006 2007 le dichiarazioni sono state depositate 20 ottobre 2006 13 ottobre 2007 alla luce di queste date la prescrizione scadel il 20 e il 13 ottobre 2017.
    grazie per la risposta

    saluti

    gianfranco
  • Consulente  - Prescrizioni verbali
    Salvo variazioni di legge i termini dovrebbero essere quelli da lei citati
  • roberto  - accertamento
    nel 2010 ho avuto un accertamento su una vecchia ditta che attualmente è in liquidazione dal 2008, ho avuto un accertamento da parte della finanza per le dichiarazione anni 2005, 2006, 2007,2008, e mi hanno contestato di tutto inviando il tutto alla procura perchè il reato supera la soglia di legge con la quale scatta il penale. ad oggi io non ho saputo niente processi non ci sono stati , ma quando prescrivono questi reati?
    grazie
    roberto
  • Consulente  - Consulente
    Salve Roberto
    bisognerebbe conoscere la data di consegna dei documenti in procura e la data del rilascio del verbale di consegna dei documenti della Guardia di finanza alla Procura. Consideri da quella data 8 anni.
  • roberto
    pensavo che il tempo di scadenza della prescrizione si riferiva all'anno di imposta cioè il 2005 prescrizione 2013 e così via , se non ricordo male è stato depositato in procura tutto nel 2010.
    grazie
  • Consulente  - Anno di deposito alla procura
    Praticamente da quella data, in base agli articoli contestati (che può leggere sopra) dovrà i reati si prescriveranno in 7 anni e 6 mesi o 8 anni.
  • ROBERTO
    ULTIMO CHIARIMENTO E POI LEVO IL DISTURBO PER CUI LA PRESCRIZIONE PARTE DALLA DATA DEL DICHIARAZIONE 2005 O 2010 QUANDO SONO STATI DEPOSITATI GLI ATTI IN PROCURA?
  • Consulente  - Prescrizione dalla data di deposito dei verbali
    Salve Roberto la prescrizione parte dalla data di presentazione dei verbali alla procura.
    Mi scusi per il ritardo nel rispondeerle
  • MATTEO  - PRESCRIZIONE 481 c.p.
    presumibile reato ai sensi dell art 481 cp commesso a metà del 2008 fino ad oggi nessuna interruzione prescrittiva.
    quando si prescriverà tale reato?
    E' già prescritto?
  • Consulente  - Prescrizione più lunga per i reati penali
    Salve Matteo,
    sarebbe opportuno leggere la sentenza per capire se effettivamente il presumibile reato è prescritto.
  • MATTEO  - PRESCRIZIONE 481 C.P.
    NON VI è NESSUNA SENTENZA ANCORA C'è STATO SOLTANTO L'AVVISO DELLA CHIUSURA DELLE INDAGINI PRELIMINARI IL PROCESSO DEVE ANCORA INIZIARE
  • c.  - versamento tassa camera commercio
    ho cedudo l'attività che avevo nel 2007, ieri a distanza di sette anni mi è arriata una comunicazione da parte di equitalia che devo risulta il mancato pagamento della tassa camera di commercio del 2006, è possibile dopo otto anni? e nell' eventualità dopo tutti questi anni sono tenuto a pagarla?
  • Consulente  - Consulente
    E' tenuto a pagarla solo se nei 5 anno precedenti aveva ricevuto l'avviso dalla Camera di Commercio.
    Se non lo aveva ricevuto, deve comunque recarsi alla CCIA e presentare una istanza di autotutela per richiedere la decadenza del debito.
  • Perla  - fatture periti stima mutuo
    buongiorno le chiedo nel 2008 acquisto casa perito stima mutuo il 25 aprile 2008 fa stima mi danno mutuo oggi mii ritrovo a fare perizia ctu casa e risulta con abusi gravi e meno gravi oltre alla causa in atto chiedo al peritodi stima mutuo fattura del 2008 non c e fattura questa va in preescrizione anche se non esistente ?
  • Consulente  - Prescrizione docuemtni fiscali ogni 10 anni
    Salve Perla
    se ha pagato con assegno o bonifico o comunque è dimostrabile il pagamento al perito, il perito deve per forza aver emesso fatture nel 2008. Consideri che i documenti fiscali vanno tenuti per 10 anni per eventuali controlli fiscali!
  • Enzo  - Prescrizione.
    Buongiorno, lasrl di cui ero amministratore unico in data 23.10.2008 ha emesso una fattura di €.2.580,00, meno iva del 20% dell'importo di €.430,00, quale compenso per prestazione occasionale prestata da un giovane, il quale ha rilasciato ricevuta.La fattura è stata registrata nel registro iva della società nell'anno 2008 e inserita nella dichiarazione dei redditi dell'anno 2009.La Guardia di Finanza, durante un controllo di una società con la quale collaboravo, in data 18.11.2010 mi contestava per la predetta fattura datata, ripeto 23.10.2008, l'emissione della fattura per operazione inesistente. Dopo tale contestazione non mi è più stato comunicato nulla. Il mio avvocato mi informava che il P.M. nell'anno 2013 ha proposto l'archiviazione.
    Domanda: se la sentenza n. 37930 emessa in data 01.10.2012 dalla Corte di Cassazione non è retroattiva, il reato dovrebbe essere prescritto in data 23.10.2014, nei 6 anni previsti dal D.L. n. 74/2000 ?.
    Grazie. :D
  • Enzo Dolci  - Prescrizione.
    La domanda riferita all'ultima parte del mio quesito del 07.03.2015, riferita alla prescrizione, è da sostituire la sentenza della Corte di Cassazione n. 37930/2012, con il D.L.135/2011 datato 17.09.2011.
    Saluti.
  • Enzo Dolci
    L'ultima parte del quesito inviato il
  • Enzo Dolci
    :?:
  • Consulente  - Riferimenti alla sentenza
    SAlve Enzo
    in poche parole cosa vuole sapere?
    La Corte di Cassazione avrà emesso la sentenza definitiva o ha definito un'altra corte d'appello?
  • Pasquale Iorio  - Calcolo prescrizione
    Salve,
    reato commesso nel 2008. Nell'aprile 2014 la GdF ha redatto un verbale di denuncia per operazione inesistente e bancarotta fraudolenta, e nel giugno del 2014 hanno depositato la denuncia in Procura ... il reato non era già prescritto nel 2014, ovvero quando ho ricevuto il controllo?
    Se non è così, quando si prescrive il reato??
    Grazie
  • Consulente  - Dipendendal tipo di reato
    SAlve Pasquale
    dipende dal tipo di reato commesso.
    In alcuni casi addirittura c'è il raddoppio dei termini.
  • Pasquale Iorio  - Reato di operazione inesistente e bancarotta fraud
    Salve,
    ti ringrazio per la risposta però mi spiace ma non ho capito bene cosa intendi...ti ripeto la domanda: in quanto si prescrive il reato di operazione inesistente e bancarotta fraudolenta riferito al periodo d'imposta 2008?
    Grazie
  • Consulente
    Salve Pasquale
    la bancarotta fraudolenta può avvenire per diverse ragioni. In base a tali ragioni la prescrizione può avvenire in momenti diversi:
    Con la Legge 148/2011 si sono andati a definire dei nuovi termini su misura per i reati tributari. In particolare i termini dell aprescrizione passano da 6 ad 8 nel primo caso e da 7 anni e 6 mesi a 10 anni nel secondo caso.
    I termini di durata processuale di 6 e 7 anni e 6 mesi resteranno invece uguali per i reati inerrenti l'omesso versamento, l'indebita compensazione e la sottrazione di documentazione fraudolenta.
    Per quanto concerne invece tutti i reati relativi a dichiarazioni fraudolente ottenute con fatture false o false movimentazioni, omesse dichiarazioni, occultamento di scritture contabili, e tutti gli altri reati previsti dagli articoli 2, 3, 4 , 5, 6, 7, 8, 9, e 10 del D. Lgs. 74/2000 in questi casi i termini ordinari sono aumentati di 1/3 ovvero da 6 anni si passa ad 8 anni.
  • Pasquale Iorio  - continuando...
    Continuando sullo stesso tema ... da quando decorrono i 7 anni e i sei mesi? Dall'anno di imposta 2008 o dall'anno successivo alla dichiarazione?
    Grazie
  • Pasquale Iorio  - continuando 2
    scusa ma ho dimenticato di chiederti una cosa: il verbale della guardia di finanza è da considerarsi come atto interruttivo?
  • Consulente  - Il verbale della finanza è da considerarsi interru
    Salve Pasquale il verbale della finanza interrompe i termini di decadenza del reato e quindi devi partire da li
  • Pasquale Iorio  - ???
    scusami ma come art di riferimento per i termini interruttivi devo considerare il 160 del c.p.p.? perchè se è cosi, tra quelli elencati nel suddetto articolo, non ritrovo il verbale della GdF ...
  • Carlo Maccari
    mi è arrivata dall^AGENZIA dell^ ENTRATE un F24 di 5600,00 euro per compensazione .chiamando il commercialista mi ha detto che un verbale in base ad un aceertamento della G,di F,nel 2005 cosa posso fare per risolvere ?GRAZIE
  • Consulente  - Accertamento subito nel 2005 per quale mnotivo
    Salve Carlo
    come prima cosa bisogna capire da cosa è derivato l'accertamento. In che periodo è terminato perchè con il raddoppio dei termini la prescrizione può arrivare anche dopo 10 anni... Cosa le ha suggerito il suo commercialista?
  • Casazza Giuliana  - sanzione
    mi è arrivata dalla agenzia delle entrate una sanzione per non aver presentato la dichiarazione di cessazione di attività avvenuta nel 1995 alla camera di commercio la cessazione di attività è stata fatta.è arrivato un F24 con richiesta di 172 euro da pagare entro 30 giorni sennò sarà applicata la sanzione intera di 516 euro
  • Consulente  - Ricorso
    Salve Sig.ra Giuliana
    dovrebbe fare ricorso o potrebbe provare ad andare presso i loro uffici richieddendo la prescrizione del tributo
  • manu  - richiesta chiarimenti
    Buongiorno. Ero amministratore e socio di una srl.
    Alla fine del2007 ho ceduto la mia quota agli altri due soci (anche loro amministratori). A partire dal 2008 i due soci rimasti hanno iniziato ad emettere fatture false. Purtroppo i due soci hanno registrato la mia decadenza come amministratore al 27 aprile 2008.
    Il 25 marzo 2015 la GDF mi comunica un avviso di garanzia per violazione della legge 74/2000.
    Quando scadranno i termini di prescrizione?
    Grazie di tutto
  • Consulente
    Cosa intende per prescrizione?
  • Manu
    Ad adesso, a parte l'avviso di garanzia, non è ancora succeduto alcun atto. Ma i termini di prescrizione per la violazione dei vari articoli delal legge 74/2000, in questo caso, quando dovrebbero intervenire? Grazie di tutto
  • claudio  - informazioni
    salve,sono Dario amm.re di una soc edilizia srl ieri mi e arrivata una notifica di svolgimento indagini per il reato 10/bis 74/2000 commesso in data 31/07/2009 ,il reato non e in fase di prescrizione ?
  • Consulente
    La prescrizione di questi reati non è inferiore a sei anni al 31/12 dell'anno successivo.
  • mcz  - Richiesta delucidazioni
    Buongiorno. Ero amministratore di una srl fino al 21 aprile 2008 assieme ad altre due persone. A partire da quella data sono decaduto da tale carica. I due amministratori rimasti, dall'inizio del 2007 hanno iniziato ad emettere ed ricevere fatture false (a mia insaputa). Il 2 maggio dello scorso anno, a seguito di una ispezione della guardia di finanza, mi è stato recapitato un avviso di garanzia per la violazione degli articoli 2 ed 8 del 74/2000. Quando cadranno in prescrizione gli ipotizzati reati? La ringrazio.
  • Consulente
    8 anni
  • mantovani giorgio  - prescrizione
    buongiorno,
    nell'anno 2010 il nuovo amministratore , presenta per l'anno di competenza 2008 (scadenza massima di presentazione 27 dicembre 2009) iva a pagare per 400.000,00 euro con la sua firma, erroneamente con valori assolutamente sballati.
    il tribunale mi condanna in primo grado a un anno e due mesi per articolo 5 legge 74/2000 visti gli articoli 521 533 535 cpp nell ottobre del 2015.
    visto che il mio avvocato ha formulato una difesa " standard" , vorrei capire in questo caso quando c'e' la prescrizione , avendo presentato anche appello ad oggi non verificatosi
  • Consulente
    Cosa considera prescritto?
  • Ernesto  - Prescrizione
    Salve sono stato condannato in primo grado in un processo per fatturazione inesistente per fatture emesse negli anni 2005 e 2006 il verbale di constatazione è arrivato in procura nel 6/2008 La sentenza di primo grado è arrivata nel 9 /2011 Mi hanno contestato anche la recidiva semplice Mi chiedo: visto che la legge cirielli prevede un tempo di prescrizione in presenza di atti interrutivi non superiore al massimo della pena edittale maggiorato di 1/4 quindi 7,5 anni per me è valida o si deve applicare le modifiche previste dalla legge7/2011 che prevedono un aumento delle pene ad otto anni e un conseguente aumento della prescrizione in presenza di atti interruttivi a10 Poi i tempi di prescrizione non aumentano in caso di recidiva semplice ? Se il processo non ha avuto sospensioni dipese dal mio difensore quando si prescrive?
  • Nico  - Termie di prescrizione
    Salve, sto subendo un procedimento penale ai sensi dell'art. 2 del D.Lgs. 74/2000 (Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti).
    L'accertamento si riferisce alle dichiarazioni presentate per l'anno 2009.
    Visto che ho perso in primo grado ed ho presentato ricorso in corte d'appello, potrei gentilmente sapere qual'è il termine di prescrizione del reato?
    Preciso che siamo in presenza di atti che hanno comportato l'interruzione della prescrizione?
  • Nico  - Termine prescrizione 2
    Secondo la mia modestissima analisi della normativa vigente e passata, visto che il reato tributario è stato commesso prima del 17 settembre 2011 il termine di prescrizione dovrebbe essere di 7 anni e mezzo (poichè ci sono stati atti interrutivi).
    Quindi per la dichiarazione per l’anno 2009, la prescrizione inizia a scattare dal 30 settembre 2010 ed il reato si dovrebbe prescrivere il 30 marzo 2018.
    Grazie
  • Holder  - Wholesale Jordans
    link:https://www.jordanshoess.us.org/jordan-retro-11s-low_17264.html
    link:https://www.trainersoutlet.ca/adidas-pro-bounce_41759.html
    link:https://www.cheapmlbjerseyswholesale.us.org/tracy-mcgrady-china-j ersey_1514.html
    link:https://www.nbabasketballjerseyscheap.us.com/dropship-soccer-jers ey_15137.html
    link:https://www.jordan11s.us.org/jordan-retro-11-youth_28926.html
    link:https://www.redbottomslouboutinshoes.us.org/louboutin-heels-weddi ng_41234.html
    link:https://www.nflfanshop.us.org/dallas-cowboys-jackets-for-sale_152 6.html
    link:https://www.cheapjerseyswholesalestore.us.org/mens-softball-jerse ys-cheap_1808.html
    link:https://www.cheapmlbjerseyswholesale.us.org/cheap-wholesale-hocke y-jerseys_1925.html
    link:https://www.pandorajewelryshop.us.org/pandora-shine_30813.html
    link:https://www.trainersoutlet.ca/adidas-yeezy-boost-350-v2_41701.htm l
    link:https://www.nikeairzoom.us.com/nike-pegasus-29-womens_25806.html
    link:https://www.nikeairzoom.us.com/nike-pegasus-31-women...
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.