top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Gestione del personale ASSUNZIONE CITTADINI BULGARI E RUMENI
ASSUNZIONE CITTADINI BULGARI E RUMENI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Gestione del personale
Giovedì 01 Marzo 2012 04:01

A seguito delle innumerevoli richieste di informazioni arrivate ai vari enti a partire dall'inizio dell'anno relativamente alle assunzioni dei cittadini di nazionalità bulgara e rumena nei settori non ancora liberalizzati al 31 dicembre 2011, l'INPS è intervenuto pubblicando il messaggio n° 3338 dello scorso 27 febbraio 2012.
In particolare l'INPS ha precisato che a seguito della decisione dell'Italia di far decadere il regime transitorio d'accesso al  mercato del lavoro italiano per tali cittadini, a partire dal 1° gennaio 2012, non sarà più necessario, ai fini della copertura assicurativa e previdenziale, esibire in caso di verifica ispettiva il nulla osta rilasciato dallo sportello Unico che doveva comunque essere richiesto per tali cittadini, pur essendo, la Romania e la Bulgaria, paesi entrati a far parte della Comunità Europea.
Si ricorda infatti che fino al 31 dicembre dello scorso anno tali cittadini potevano essere assunti liberamente solo in alcuni settori quali quello edile, quello del mercato del lavoro domestico, turistico ed agricolo. Mentre per tutti gli altri comunque andava richiesto il nulla osta allo sportello Unico ed attendere il relativo rilascio con tempistiche piuttosto lunghe.

Commenti (2)
  • Anca chelan
    Adesso serve quel nulla osta o non serve piu?
  • Consulente  - Non serve richiesta nulla osta
    Salve Anca,
    non c'è più bisogno di null'aosta per cittadini appartenenti agli stati della Romania e Bulgaria.
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.