top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Societario Costituzione LO SCIOGLIMENTO DELLA SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA NON COMPORTA OBBLIGATORIAMENTE IL PASSAGGIO DAL NOTAIO
IN ARRIVO IL VIDEO CORSO
Aperto il nuovo profilo Istagram... Basta cliccare su "Businessforyou" .. da oggi  nelle storie, chi mi segue potrà farmi una domanda alla quale risponderò.

IN ARRIVO IL NUOVO VIDEO CORSO BUSINESSXYOU sul controllo della propria attività!

Gli interessati possono mandare una mail a corso@gruppoantonacci.it per usufruire dell'offerta lancio!

Ringrazio per la vostra partecipazione

LO SCIOGLIMENTO DELLA SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA NON COMPORTA OBBLIGATORIAMENTE IL PASSAGGIO DAL NOTAIO PDF Stampa E-mail
Area Societario - Costituzione
Mercoledì 05 Settembre 2012 16:37

Quando si pensa ad aprire un'attività in genere le domande che ci vengono in mente sono:
quale sarà il tipo di società o ditta che mi farà rischiare di meno?
quale sarà il tipo di società o ditta che mi farà pagare meno tasse fisse?
quale sarà il tipo di società o ditta che mi farà spendere meno in termini di gestione?
quale sarà il tipo di società o ditta che mi farà spendere meno per la sua costituzione e l'eventuale scioglimento?
In questo contesto si vuol approfondire lo scioglimento delle società ed in particolare i casi in cui le società a responsabilità limitata possono essere messe in liquidazione senza la presenza di un atto pubblico notarile. (Tale pratica, detta semplificata si è  andata man mano consolidando presso tutte le Camere di Commercio  ma si consiglia di consultare la CCIA di competenza per verificare la CCIA  di  competenza accetti tale procedura).
In poche parole lo scioglimento delle società SRL viene disciplinato dagli articoli del Codice Civile che vanno dal 2486 al 2496 ed i casi previsti sono i seguenti:
-  decorso del termine (art. 2484);
-  conseguimento dell'oggetto sociale o per la sopravvenuta impossibilità di conseguirlo, salvo che l'assemblea, all'uopo convocata senza indugio, non deliberi le opportune modifiche statutarie (art 2484);
-  impossibilità di funzionamento o per la continuata inattività dell`assemblea (art. 2484);
-  per la riduzione del capitale al disotto del minimo legale, salvo i casi previsti dagli articoli 2447 e 2482-ter (art 2484);
-  nelle ipotesi previste dagli articoli 2437-quater e 2473;
- per deliberazione dell'assemblea;
- per le altre cause indicate nell`atto costitutivo e/o nello statuto.
Sono previste altre cause di scioglimento indicate dalla Legge, ma in questi casi è necessaria la forma pubblica dell'atto di messa in liquidazione.

La messa in liquidazione della società avviene con la convocazione da parte dell'amministratore, dell'Assemblea Straordinaria (assemblea da tenere fino ad ora davanti ad un notaio) l'approvazione del Verbale derivante dall'Assemblea e la sua registrazione presso la Camera di Commercio. Salvo casi previsti nello Statuto la nomina del liquidatore può avvenire anche successivemente. In questo caso non sarà possibile effettuare lo scioglimento con la procedura semplificata.
In pratica i casi in cui viene accettata  la procedura semplificata sono i primi 5 ovvero casi accertabili dagli amministratori con la possibilità di convocare l'assemblea straordinaria.
I passi da seguire poi sono sempre gli stessi:
-delibera di scioglimento e nomina del o dei liquidatori;
-registrazione dell'atto di messa in liquidazione presso la CCIA di competenza;
-chiusura delle attività e passività senza possibilità di iniziarne delle nuove;
-approvazione del Bilancio finale di liquidazione;
-istanza di cancellazione da presentare alla CCIA.
In questo modo si ha la possibilità di risparmiare il compenso notarile che in questi casi può oscillare per una piccola media società tra gli € 1.000,00 e gli € 2.000,00

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.