top
logo

Accesso utenti




Home Area Contenzioso-Tributario Problematiche specifiche del contendere RICHIESTA DEL RICONOSCIMENTO DEL CREDITO IVA IN CASO DI OMESSA DICHIARAZIONE
RICHIESTA DEL RICONOSCIMENTO DEL CREDITO IVA IN CASO DI OMESSA DICHIARAZIONE PDF Stampa E-mail
Area Contenzioso-Tributario - Problematiche specifiche del contendere
Giovedì 13 Settembre 2012 14:37

Lo scorso 6 Agoto 2012 l'Agenzia delle Entrate, con circolare n° 34 ha definito le modalità da seguire per procedere alla richiesta e consequenzialmente al riconoscimento del credito IVA (o delle altre imposte)  qualora nell'annualità della maturazione del credito non sia stata presentata la dichiarazione ai fini IVA, imposte dirette o IRAP.
Nella circolare n° 34 l'Agenzia sottolinea che il riconoscimento del credito può avvenire tramite la presentazione, entro 2 anni dall'avvenuta irregolarità,  in sede di mediazione o conciliazione, di  un'istanza di rimborso.
In ogni caso è bene sottolineare che prima di procedere alla presentazione dell'istanza di riconoscimento del credito, sarà indispensabile procedere al pagamento dell'avviso di irregolarità o della cartella esattoriale se nel frattempo l'avviso di irregolarità avrà dato luogo all'iscrizione al ruolo e, solo dopo si potrà procedere al riconoscimento del credito.
Inoltre non si deve dimenticare che comunque in sede di mediazione l'Agenzia delle Entrate provvederà naturalmente a verificare l'esistenza del credito attraverso la richiesta dei documenti contabili ed extracontabili che, richiesta che  potrebbe non limitarsi solo all'anno "incriminato". Non sono quindi da sottovalutare le sanzioni per omessa presentazione della dichiarazionw che potrebbe essere applicata. Di conseguenza prima di procedere alla richiesta di riconoscimento del credito IVA o delle altre imposte è importante verificare se le sanzioni finali da pagare siano poi inferiori al credito iva da riconoscere e alla parcella da pagare al professionista che si dovrà occupare della pratica!

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.