top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Lavoro Adempimenti telematici IL RESPONSABILE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



IL RESPONSABILE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Adempimenti telematici
Sabato 11 Aprile 2009 15:59

Con il D.lgs 81/2008  sulla sicurezza aziendale, sono state inserite nuove norme in materia di sicurezza del lavoro.Tra le principali novità  previste dal Nuovo Testo Unico vi è la trasmissione  telematica da presentare all'INAIL entro il 16 maggio 2009, del nominativo del responsabile  alla sicurezza dei lavoratori. Il responsabile della sicurezza (RLS), la cui figura veniva già  definita dal Dlgs 626/1994, ha assunto infatti maggiori obblighi

e doveri con il T.U. 81/2008 fino ad essere chiamato a  svolgere importanti compiti in materia di valutazione e prevenzione dei rischi sui luoghi di lavoro. Inoltre lo stesso deve  redigere il cosiddetto DVR Documento Valutazione Rischi. La valutazione dei rischi, consiste nell'individuazione della probabilità del verificarsi di un  danno potenziale per i  lavoratori,  in presenza di un determinato fattore, 

sostanza nociva  e/o combinazione di entrambi. Tra i rischi da prevedere il responsabile dovrà tener conto del livello di stress da lavoro  provocato al lavoratore da tali fattori.

E' importante sottolineare che la valutazione dei rischi dovrà riguardare tutte le aree di lavoro d'interesse aziendale con lo scopo di quantificare e qualificare  con maggiore precisione sia la tipologia che l'entità  dei rischi. Nel caso di attività svolte in luoghi diversi per periodi di lavoro non costanti, il Responsabile dovrà eseguire  la valutazione per ciascuno di tali luoghi.Una volta che il Responsabile della Sicurezza abbia individuato i rischi e determinato il livello di probabilità del loro verificarsi, dovrà indicare e descrivere le eventuali misure di protezione per la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro ed individuare il  personale addetto a svolgere particolari mansioni di protezione qualificandoli con opportuni corsi (es. corsi di primo soccorso o corsi antincendio). Una volta previsto tutto ciò si potrà redigere il DVR che rappresenta appunto la relazione contenente quanto descritto sopra.
Il D.Lgs 81/2008 prevede comunque che la programmazione  della prevenzione e protezione  sia differente  a seconda del numero dei lavoratori presenti in azienda e dal tipo di attività svolta dall'azienda stessa.
Per maggiori approfondimenti si rimanda al TU 81/2008 e alla corcolare INAIL 11 del 12/03/2009

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.