top
logo

Accesso utenti




Home Area Lavoro Conulenze diritto del lavoro CON L'APPROVAZIONE DEL NUOVO D.L. SUL LAVORO CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO RINNOVABILI PER 8 VOLTE SENZA CAUSALE
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



CON L'APPROVAZIONE DEL NUOVO D.L. SUL LAVORO CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO RINNOVABILI PER 8 VOLTE SENZA CAUSALE PDF Stampa E-mail
Area Lavoro - Conulenze diritto del lavoro
Mercoledì 26 Marzo 2014 06:41

In arrivo nuovi cambiamenti nel mercato del lavoro in caso di passaggio del nuovo D.L. In particolare i cambiamenti riguarderebbero  i  contratti a termine e l'apprendistato.
Per i contratti a termine, fermo restando il limite di assunzione di personale massimo con tale tipologia di contratto non superiore al 20% del personale totale varierebbe la durata del contratto (durata del contratto fino a 36 mesi senza definizione di una causale), il numero delle volte di rinnovabilità del contratto (il contratto potrà essere rinnovato per un massimo di 8 volte per una durata massima di 36 mesi) purchè verrà rispettata la stessa attività lavorativa del dipendente al momento dell'assunzione. A tale cambiamento farebbero eccezione le assunzioni per la sostituzione e stagionalità e le assunzioni per le piccole imprese dove i contratti a termine potrebbero raggiungere anche i 5 anni.
Se tali modifiche verranno confermate nel testo che dovrà essere firmato dal Quirinale si attende un passo in avanti nel mercato del lavoro considerando che oggi il 60% delle assunzioni sono a tempo determinato. 
Relativamente  all'apprendistato, secondo il nuovo D.L, se approvato,  si potrebbe stipulare un  nuovo contratto,  togliendo l'obbligo per le aziende di poter stipulare un nuovo contratto di apprendistato solo in caso di assunzione dei vecchi apprendisti.
Inoltre si prevederebbe  che la retribuzione dell'apprendista, per la parte riferita alle ore di formazione, sarebbe  pari al 35% della retribuzione del livello contrattuale di inquadramento. Per il datore di lavoro, infine, verrebbe eliminato l'obbligo di integrare la formazione di tipo professionalizzante e di mestiere con l'offerta formativa pubblica, che diventerebbe  un elemento discrezionale.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.