top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


RIVALUTAZIONE DEI BENI E LEGGE DI BILANCIO PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Gestione dell'impianto contabile aziendale
Venerdì 28 Ottobre 2016 13:27

Nella legge di bilancio che si sta costituendo vi è presente la proroga della rivalutazione del valore di acquisto dei terreni e delle partecipazioni. La legge di bilancio sembra estendere la rivalutazione anche ai beni dell'impresa se rivalutati entro il 30 giugno 2017.
La rivalutazione in oggetto rappresenta ormai una consuetudine che viene riprorogata da anno in anno e, anche per quest'anno potranno essere oggetto di rivalutazione tutti i terreni (agricoli o edificabili) e le partecipazioni non quotate possetute alla darta dal 1° gennaio 2017. Ciò che è cambiato negli anni è l'aliquota sostitutiva da applicare al valore da rivalutare che è passata dal 2 al 4 fino a raggiungere l'8% che dovrà essere versata (almeno la prima rata) entro il 30 giugno 2017.
Oltre i terreni e le partecipazioni, potranno essere rivalutati  i beni d'impresa  posseduti da soggetti non Ias adopterpresenti in bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2015 e assoggettati ad imposta sostitutiva pari al 10 per cento. Sui nuovi valori dei beni d'impresa dovranno essere calcolate le imposte sui redditi ed IRAP a partire dal terzo esercizio successivo a quello della rivalutazione, tramite l'applicazione di un’imposta sostitutiva del 12% per i beni non ammortizzabili e del 16% per quelli ammortizzabili.
La rivalutazione dei beni d'impresa non è soggetta a versamenti rateali, di conseguenza l'imposta sstitutiva andrà versata in un'unica soluzione entro il prossimo 30 giugno 2017.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.