top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Contenzioso-Tributario Problematiche specifiche del contendere F24 A ZERO: GLI IMPORTI DELLA SANZIONE
Offerta Cedolini Colf 2016

Dall'1 al 10 dicembre 2016 ai primi 50 che utilizzeranno il servizio "elaborazioni Cedolini colf light", verrá applicata la tariffa agevolata.

12 Cedolini paga da gennaio a dicembre 2016

certificazione compensi

invio mav trimestrali compilati secondo le ore retribuite inclusa cassa colf

calendario da compilare

tutto inviato via mail

compenso richiesto € 90,00 + CNPA  4% + IVA 22% =  € 100,00

E'' sufficiente inviare una mail a info@gruppoantonacci.it scrivendo "ADERISCO AL SERVIZIO PAGHE COLF LIGHT"  ed indicando il vostro nome ed il vostro cognome.


 



F24 A ZERO: GLI IMPORTI DELLA SANZIONE PDF Stampa E-mail
Area Contenzioso-Tributario - Problematiche specifiche del contendere
Giovedì 10 Novembre 2016 10:35

Da Ottobre 2014 non è più possibile presentare i modello F24 con saldo zero tramite il servizio online della posta o della banca. Le modalità per procedere sono o tramite gli intermediari abilitati al servizio entratel oppure tramite il servizio fisconline a cui possono accedere tutti i contribuenti previa registrazione al sito dell'Agenzia delle entrate.
Le difficoltà a presentare il modello F24 a zero (ovvero il saldo da pagare corrisponde esattamente al credito indicato nel modello) possono portare a volte a qualche dimenticanza. In questi casi non è necessario fare il ravvedimento operoso, ma è sufficiente pagare una sanzione.
In base all'art. 15 del D.Lgs 471/97 se ci si dimentica di presentare il modello F24 a zero si può procedere a regolamentare la situaizone pagando una sanzione pari a:
- 5,56 euro se il modello viene presentato entro 5 giorni dalla data di versamento oroginario;
- 11,11 euro se il modello viene presentato entro 90 giorni dalla data del versamento originario;
- 12,50 euro se il modello viene presentato entro un anno dalla data del versamento originario.
Il codice tributo da riportare sul modello è  8911 "Sanzioni pecuniarie per altre violazioni tributarie relative alle imposte sui redditi, alle imposte sostitutive, all’Irap e all’Iva".

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.