top
logo

Accesso utenti



Articoli correlati


Home Area Fiscale e Amministrativa Gestione dell'impianto contabile aziendale SANZIONI PER CHI NON ACCETTA I PAGAMENTI CON CARTE MA SOLO DA LUGLIO 2020
IN ARRIVO IL VIDEO CORSO
Aperto il nuovo profilo Istagram... Basta cliccare su "Businessforyou" .. avrete la possibilità nelle stories di inviarmi una domanda o di scrivermi in direct.

Inoltre sto strutturando un video corso per il raggiungimento della stabilità economica della vostra attività. Mi piacerebbe conoscere quali secondo voi

potrebbero essere gli argomenti da trattare per rispondere ai vostri dubbi e domande.

Gli interessati possono mandare una mail a corso@gruppoantonacci.it

Sono e sarò grata per il vostro apporto.

Ringrazio per la vostra partecipazione

SANZIONI PER CHI NON ACCETTA I PAGAMENTI CON CARTE MA SOLO DA LUGLIO 2020 PDF Stampa E-mail
Area Fiscale e Amministrativa - Gestione dell'impianto contabile aziendale
Martedì 22 Ottobre 2019 09:24

Il decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2020 prevede nuove azioni contro l'evasione fiscale. Una di queste riguarda l'applicazione della sanzione in caso di mancata accettazione di pagamento con carte elettroniche. L'obbligo di accettare tali pagamenti, sia per i commercianti, artigiani ma anche  professionisti, infatti non è una novità poiché era stato inserito  già con l'art. 15 del D.L. 179/2012. Anche in tale decreto veniva prevista l'irrogazione di una sanzione, ma questa non venne poi mai applicata per decisione del Consiglio di Stato che evidenziava la mancanza di criteri per applicare la sanzione stessa (parere n. 1446/2018). Ed' proprio su tali criteri direttivi e procedurali che si è soffermato il legislatore in tale Decreto, indicando sia l'entità della sanzione che i soggetti verificatori. 
Il sistema sanzionatorio non partirà però come previsto in precedenza dal 1° gennaio 2020, ma se ne riparlerà il 1 Luglio 2020 in attesa della riduzione delle commissioni su importi di piccola entità. 
La sanzione che verrà inflitta ai possessori di partita iva che non accetteranno carte sarà pari ad una quota fissa di € 30,00 + una quota percentuale del 4% sull'importo della transazione e non potrà essere ridotta ad 1/3 in caso di pagamento immediato.
I soggetti tenuti a controllare la normativa saranno tutti quelli previsti dalla L. 689/1981 dall'art 13 comma 1  che già eseguono i controlli per le attività più la polizia giudiziaria. 

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.
 

In Evidenza

Tributario: risposte a quesiti, ricerche e pareristica, contenzioso.

 
Tributi locali: pratiche, calcoli e consulenza in materia di Ici, ed altre imposte locali.

 
Societario: costituzione di società (anche tramite un proprio notaio), consulenza legale (tramite proprio Avvocato) e fiscale.

 
Amministrativo: disbrigo di pratiche amministrative presso Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, Uffici Comunali, uffici vari.

 
Tutela dei marchi: Registrazione di marchi, consulenza legale (tramite proprio Avvocato) sulla protezione della proprietà intellettuale).

 
Consulenza del lavoro: Elaborazione buste paga, consulenza specifica su questioni del diritto del lavoro.

Contattaci


bottom
top

News

I più visti


bottom

Copyright 2013© Simona Antonacci.
Via della Vignaccia, 27 – 00163 Roma, Partita IVA 09406571001
Vaild XHTML and CSS.