DECRETO SALVA ITALIA - MODIFICATO IL PRELIEVO FISCALE SUL TFR > AD UN MILIONE DI EURO Stampa
Area Lavoro - Gestione del TFR
Martedì 13 Dicembre 2011 07:55

Il  decreto Salva Italia che domani debutterà alle Camere per la sua approvazione definitiva, prevede, tra le tante imposizioni fiscali, la variazione dell'assoggettamento fiscale delle liquidazioni superiori ad un milione di euro a partire dal 1° gennaio 2012.
Dal prossimo anno infatti, la liquidazione del TFR > ad € 1.000.000,00 sarà assoggettata al meccanismo degli scaglioni IRPEF, ovvero saranno tassati in base all'aliquota massima vigente prevista dagli scaglioni che ad oggi è pari al 43%.
Stesso trattamento sarà "riservato"  anche le eventuali indennità di buonuscita legate alle super liquidazioni. Per il momento invece, ancora non sono state assoggettate al cambiamento fiscale le indennità di fine rapporto legate alla previdenza integrativa. Tuttavia è stata concessa al Ministero del Lavoro la possibilità di valutare entro il prossimo 31 dicembre eventuali forme decontributive atti a favorire la sottoscrizione di trattamenti previdenziali integrativi.
La variazione dell'imposizione fiscale del super TFR è stata definita nell'ottica di garantire la copertura previdenziale alle generazioni future...

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.