IL RAVVEDIMENTO DI UNA RATA DEL MODELLO UNICO Stampa
Martedì 22 Novembre 2016 10:46

Qualora un contribuente per qualunque motivo salti il pagamento di una delle rate previste per il saldo e l'acconto delle imposte derivanti dal modello Unico, ha la possibilità di procedere al pagamento della stessa attraverso l'applicazione del ravvedimento operoso.
Lo strumento del ravvedimento operoso può essere utilizzato dal contribuente  (art. 13 del Dlgs n. 472 del 1997 - pdf) per regolarizzare la propria posizione irregolare e permette di versare insieme alla mancata imposta non versata sia gli interessi che le sanzioni in percentuale più bassa rispetto alle sanzioni e gli interessi che verrebbero comunicati dall'agenzia delle entrate al momento dell'emissione dell'avviso bonario.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
:D:):(:0:shock::confused:8):lol::x:P:oops::cry:
:evil::twisted::roll::wink::!::?::idea::arrow:
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Lascia un commento o fai una domanda.